Serie C Gold
6^ giornata andata
INTECH VIRTUS IMOLA-FULGOR FIDENZA 80-67
(parziali: 24-18 / 38-37 / 60-59)
Imola: Nucci 13, Galassi 18, Castelli, Aglio 6, Carella, Magagnoli 8, Ranocchi 14, Diminic 21, Seskus ne, Savino. All: Regazzi
Fidenza: Taddei 3, Tuchel 18, Paterlini ne, Sabotig 1, Marchetti 14, Biorac, Bojang ne, Di Noia 9, Massari 9, Fainke 5, Montanari ne, Arbidans 6. All: Bertozzi
Arbitri: Femminella e Barigazzi

La Virtus Imola resta e si consolida capolista!
Contro una corazzata del girone, i gialloneri mostrano i muscoli e certificano un momento magico che ora registra un notevole trend di 4 vittorie su 4 disputate.
E’ la vittoria del gruppo che è più forte dell’infortunio di Domantas Seskus (in settimana il riscontro medico) che siede in panchina a tifare per 40’ i propri compagni e dei vari acciacchi che sta tormentando la squadra nelle ultime settimane. E’ più forte di una Fulgor Fidenza che si presenta al PalaRuggi priva dei totem Perego ed Allodi, ma che non molla mai dalla palla a due fino alla sirena finale.
I flash del match sono per Luca Galassi, praticamente sempre in campo, che prima gestisce il gioco della Virtus, quindi trascina i suoi in un ultimo quarto da grande protagonista condito da 12 punti personali, con 2 triple, la seconda delle quali probabilmente decisiva nel computo del match (71-67 a 3’ dalla sirena). Enorme, come sempre, la presenza nel match di Mise Diminic che giganteggia sul pitturato, segnando con regolarità e smistando una caterva di scarichi per gli esterni. Torna determinante (come i tifosi lo conoscono bene) Alessandro Ranocchi, al di là dei 14 punti, che schiaccia sotto la Curva dell’Armata Giallonera e si pone come faro dei gialloneri. Magagnoli è la sostanza in persona, Nucci il cecchino dalla distanza: anche contro Fidenza 3 triple centrate, la prima delle quali sul fil di sirena del primo quarto che manda in estasi il palazzo.
La quarta vittoria della stagione ha il profumo del grande colpaccio perchè di questo si tratta nel superare la Fulgor Fidenza, sostenuta incessantemente da un buon gruppo di tifosi rumorosi.
La sfida nella sfida tra tifoserie, comunque, vede brillare l’Armata Giallonera che ancora una volta ha accompagnato alla vittoria, minuto dopo minuto, i ragazzi di coach Regazzi.
Bel clima, bel tifo, bel gioco, tanta gente al Ruggi: si sta tornando alla normalità. E se la normalità si tinge di giallonero al 40’, la festa è completa.
Ora turno di riposo imposto dal calendario. Si tornerà in campo contro Ferrara, in trasferta, il 21 novembre 2021.

5^ giornata
Intech Virtus Imola-Fulgor Fidenza 80-67
Baskers Forlimpopoli-SG Fortitudo 70-72
F.Francia-Olimpia Castello 87-70
Molinella-Pol.Arena 80-67
Ferrara-Lg Competition 66-69
Riposa: Basket 2000

Classifica:
Intech Virtus Imola* e F.Francia* 8, Ferrara 6, SG Fortitudo, Fulgor Fidenza, Molinella e Basket 2000 4, Baskers Forlimpopoli, Olimpia Castello, Pol.Arena e Lg Competition** 2.
(* e ** 1 e 2 partite in meno)

Bolognabasket © 2000 - 2021 Tutti i diritti riservati

Testata giornalistica registrata presso Tribunale di Bologna, decreto 8225 del 03/02/2012

e-mail: redazione@bolognabasket.it

Privacy e Cookie Policy | Sito Web realizzato da: beltenis.it | Feed RSS: