Virtus Segafredo Bologna-Fila San Martino di Lupari 73-72
(22-23, 44-37, 52-51)
Virtus: Pasa 8, Tassinari 21, Ciavarella, Tava, Barberis 13, Dojkic 12, Laterza 11, Battisodo 8, Zandalasini, Migani, Curti, Bassi. Coach Lardo
San Martino: Kelly 21, Guarise, Filippi 12, Milazzo 18, Ianezic, Pastrello 13, Russo 10, Mitchell 6, Varaldi, Arado. Coach Serventi
Arbitri: Martellosio Mattia Eugenio, Frosolini Irene, Caravita Giulia

Davanti a Myisha Hines-Allen, arrivata ieri a Bologna e subito al seguito della squadra a Moncalieri, si è aperto il campionato della Virtus Segafredo Bologna che al Pala Einaudi ha avuto la meglio su San Martino di Lupari.

Il primo canestro è di San Martino ma Barberis dall’arco risponde subito. Forte l’intensità in avvio di gara, con le difese che spesso hanno la meglio sugli attacchi. Tassinari ne segna 5 in fila e firma il +5 bianconero; dall’altra parte risponde Kelly che appoggia al vetro due punti. Laterza sblocca l’attacco bianconero, dopo due triple consecutive delle avversarie, anche se la squadra di Serventi chiude avanti i primi 10′, 22-23. Nel secondo periodo inizia meglio San Martino che va sul +5: Laterza commette il terzo fallo ma dall’altra parte del campo fa la voce grossa nell’area avversaria e segna il suo ottavo punto, riportando la Segafredo a -3 a 6′ dall’intervallo lungo. Due palle rubate dalla difesa bianconera permettono alla V di tornare avanti con Dojkic e la tripla di Pasa. Il break parte dalla difesa della squadra di coach Lardo: Pasa ruba, Dojkic segna, Tassinari è ispirata dall’arco e chiude il primo tempo con un 3/4 da tre punti che permette alla Segafredo di andare al riposo sul 44-37. Al rientro dagli spogliatoi l’intensità della difesa bianconera non cala: Pasa ruba e serve Barberis per il contropiede, poi parziale di 6-0 di Lupari che va a -2. Capitan Tassinari sblocca l’attacco bianconero, poi Battisodo infila la tripla contro la zona avversaria e riporta la V a +7 a 2′ dal termine del terzo periodo. San Martino però non molla e trascinata da Kelly torna sotto nel punteggio e il terzo quarto si chiude sul 52-51. Il quarto periodo si apre con 5 punti in fila di Tassinari che obbliga subito Lupari al timeout dopo neanche 2′ di gioco. Al rientro in campo canestri da una parte e dall’altra: le triple di Russo e Filippi guidano Lupari, Barberis e Dojkic dalla lunetta danno ossigeno alle bianconere, che tornano sul +5 a 5′ dalla sirena. Per due minuti non si segna più, poi Laterza dalla lunetta sblocca il risultato, sul +5 bianconero (69-64 a 2′ dalla sirena). La Virtus segna solo dalla lunetta: Tassinari prima, Dojkic poi scrivono 72-67. Milazzo da tre punti tiene accesa la luce per le giallonere ma alla fine con grinta la Virtus porta a casa la vittoria. Finisce 73-72.

Coach Lardo ha parlato dopo il debutto vincente a Moncalieri: “Partita bella, intensa, un bello spot per il campionato. Sono soddisfatto per la vittoria. Vorrei fare i complimenti a San Martino che ci ha messo in difficoltà. Avevamo bisogno di questa vittoria per avere fiducia dopo alcune difficoltà. Mi fa molto piacere per le ragazze. Ora cerchiamo di integrare le ragazze che stanno iniziando ora per fare ancora meglio.”

Bolognabasket © 2000 - 2021 Tutti i diritti riservati

Testata giornalistica registrata presso Tribunale di Bologna, decreto 8225 del 03/02/2012

e-mail: redazione@bolognabasket.it

Privacy e Cookie Policy | Sito Web realizzato da: beltenis.it | Feed RSS: