ORIORA PISTOIA – VIRTUS SEGAFREDO BOLOGNA 78-88 (13-22, 30-42; 53-62)

Una Virtus decisamente solida espugna Pistoia e resta imbattuta in campionato. I bianconeri hanno condotto praticamente dal primo all’ultimo minuto, difendendo forte e rischiando abbastanza poco. E soprattutto sono stati bravi a sfruttare i punti deboli avversari, in particolare l’assenza del lungo Brandt. Uno Stefan Markovic illegale (14 assist, record ogni epoca della storia bianconera) ha fatto segnare chiunque, e soprattutto ha servito i lunghi, che hanno banchettato sotto il canestro avversario: Ricci, Gamble e Hunter hanno controllato i rimbalzi, combinato per 52 punti e fatto più o meno quello che volevano. Pistoia ha tirato tantissimo da tre, spesso abusandone, e ha sbagliato ben 11 liberi. E in questo c’è anche parecchio merito della difesa bianconera.

Cronaca: Ricci è caldissimo, e segna subito 9 punti per il primo break bianconero (5-13). Poi è Hunter è fare male alla difesa pistoiese. La Virtus mantiene il vantaggio, e chiude il primo quarto avanti 13-22, con due liberi sulla sirena di Gaines.
Hunter e Cournooh, e arriva il +15 in apertura di secondo quarto: 13-28. Si vede anche in campo Stefan Nikolic: i padroni di casa provano a rientrare con Petteway, che segna tanto e a volte esagera un po’, come Markovic quando cerca un impossibile passaggio dietro la schiena. In ogni caso, la Segafredo difende sempre forte, e mantiene sempre un vantaggio solido: 30-42 a metà.
Dopo la pausa la Virtus riparte ancora coi lunghi, Gamble e Ricci. Pistoia però piazza un 10-0 a suon di triple e torna a -6. I bianconeri lavorano sempre con i lunghi, e tutti e quattro danno un contributo: Ricci, Gamble, Hunter e Baldi Rossi. I padroni di casa comunque restano in scia, e al 30’ sono sotto 53-62.
Ultimo quarto: Hunter è letteralmente dominante. Markovic serve assist al bacio, l’ex AEK fa sempre canestro. Pistoia prova la zona, ma viene bucata subito, ancora con il fondamentale contributo di Markovic, che mette anche la tripla della assoluta sicurezza. Si termina in tutta tranquillità, punteggio finale 78-88.

ORIORA PISTOIA – VIRTUS SEGAFREDO BOLOGNA 78-88 (13-22, 30-42; 53-62)
PISTOIA: Della Rosa 2; Petteway 21; D’Ercole 0; Quarisa 1; Brandt NE; Salumu 14; Landi 12; Dowdell 8; Johnson 20; Wheatle 0. All. Carrea.
VIRTUS: Gaines 15; Deri NE; Pajola 2; Baldi Rossi 3; Markovic 10; Ricci 15; Cournooh 5; Hunter 22 ; Weems 2; Nikolic 0; Gamble 14. All. Djordjevic

Bolognabasket © 2000 - 2023 Tutti i diritti riservati

Testata giornalistica registrata presso Tribunale di Bologna, decreto 8225 del 03/02/2012

e-mail: [email protected]

Privacy e Cookie Policy | Bonus Scommesse | Bonus immediato senza deposito | Migliori siti scommesse | Migliori casinò online