La buona notizia per la Virtus è arrivata ieri pomeriggio dal giudice di Eurolega, che ha ridotto la squalifica di Milos Teodosic. Il serbo sarà quindi in campo domani sul parquet sul quale ha giocato per quattro stagioni.
In ogni caso, la trasferta resta decisamente ostica per le Vu Nere. L’Olympiacos è quinto in classifica con 7 vittorie e 4 sconfitte, record speculare ai bianconeri. In particolare i greci sono trascinati da Sasha Vezenkov, che viaggia a 19.9 punti di media, oltre che dal veterano Kostas Sloukas (13.4 punti e 6-8 assist).L’Olympiacos – ben messo in campo da coach Bartzokas – gioca bene e non è decisamente facile da affrontare.
La Virtus però – salvo sorprese dell’ultim’ora – sarà finalmente al completo, con il rientro di Ojeleye e Shengelia. Questo potrebbe fare la differenza, perché l’assetto pensato in estate in campo non si è praticamente mai visto. E sotto canestro si potrà riproporre – in certi momenti – l’esperta coppia Shengelia-Mickey.
Di sicuro, la Segafredo avrà voglia di fare una partita di grande intensità, per lasciarsi alle spalle Belgrado. Per provare a vincere – come sempre al massimo livello europeo – non saranno permessi cali di tensione.

Si gioca domani alle 20, diretta Sky Sport, Eleven e Nettuno Bologna Uno.

(Foto Virtus Pallacanestro)

Bolognabasket © 2000 - 2023 Tutti i diritti riservati

Testata giornalistica registrata presso Tribunale di Bologna, decreto 8225 del 03/02/2012

e-mail: [email protected]

Privacy e Cookie Policy | Bonus Scommesse | Bonus immediato senza deposito | Migliori siti scommesse | Migliori casinò online