C’è voglia di riscatto in casa Sinermatic dopo il brutto ko casalingo all’esordio contro Faenza.

Domenica, con palla a due alle ore 18:0,0 i ragazzi guidati da coach Loperfido saranno protagonisti della prima trasferta stagionale. Si va nelle Marche, precisamente nel Palasport del Comune di Catelraimondo (MC), campo della Vigor Basket Matelica, squadra neopromossa e all’esordio assoluto in Serie B davanti al proprio pubblico. Ci sarà quindi tanto entusiasmo in terra marchigiana, fattore che renderà ancora più complessa la trasferta biancorossa.

Matelica nel match d’apertura ha perso a San Miniato 69-59 ma è uscita a testa alta. La troupe guidata da coach Cecchini ha infatti ben figurato, dimostrando di essere una squadra fisica ed intensa, capace di mandare in difficoltà l’attacco avversario. Molto buona è stata la prova del giovane play Antonio Gallo 12 punti, ma diversi pericoli sono arrivati dagli esterni Mentonelli, Paglia e Riccio, quest’ultimo conosciuto lo scorso anno da avversario con la canotta di Civitanova Marche. Matelica ha buoni elementi sotto le plance, come l’ex Bisceglie e Crema Seck e infine Enhie, 25enne con diverse esperienze in B fra Crema, San Miniato, Nardò e Bisceglie.

Tornando in casa Sinermatic, alla vigilia del match è voglioso di riscatto il play numero 32 Simone Bonfiglio: “Voglio e dobbiamo riscattarci perché partite come quella di sabato non dobbiamo più farne. Matelica è una buona squadra, bisogna andare là con il coltello fra i denti perché giocheranno con tanto entusiasmo in quanto sarà la loro prima partita in Serie B. In questa settimana ci siamo rimboccati le maniche, dobbiamo andare nelle Marche per provare a strappare i primi due punti anche perché il calendario delle prossime sfide non è affatto semplice”.

Anche Coach Loperfido vuole voltare pagina dopo il match contro Faenza, ed è completamente concentrato sui prossimi avversari: “La Vigor sia in Supercoppa sia in campionato ha dimostrato di essere una squadra compatta, tosta, che difende forte come Faenza. Hanno sicuramente meno qualità e profondità rispetto al nostro ultimo avversario, ma giocare in trasferta è sempre insidioso e penso che giocheremo in un campo difficile. All’ultima brutta prova dobbiamo rispondere nel modo più intelligente possibile e tornare in Emilia con i due punti in tasca”.

Bolognabasket © 2000 - 2022 Tutti i diritti riservati

Testata giornalistica registrata presso Tribunale di Bologna, decreto 8225 del 03/02/2012

e-mail: [email protected]

Privacy e Cookie Policy | Bonus Scommesse | Bonus immediato senza deposito | Migliori siti scommesse | Migliori casinò online