SINERMATIC OZZANO – PALLACANESTRO FIORENZUOLA 86 – 97

Parziali: 22-20; 36-37; 64-67

 

 

OZZANO: Folli 8, Salsini ne, Felici 17, Galletti ne, Balducci 4, Klyuchnyk 12, Chiappelli 9, Barattini 16, Bonfiglio 10, Buscaroli 4, Lasagni 6 – All. Loperfido; Vice Pizzi

FIORENZUOLA: Casagrande 12, Re 7, Devic ne, Caverni 12, Pederzini 2, Giacchè 3, Giorgi 23, Preti 12, Bettiolo ne, Ricci 16, Magirni 10 – All. Galetti; Vice Zanella

Arbitri: Berlangieri (MI) – Ferrero (TO)

Note: Spettatori 350 circa, falli tecnici a Magrini al 18’ e Giacché al 23’ per Fiorenzuola, fallo antisportivo a Klyuchnyk al 40’ per Ozzano. Usciti per falli Caverni al 37’ per Fiorenzuola, Folli al 40’ per Ozzano

Non inizia nel migliore dei modi il 2023 sul campo per la Sinermatic Ozzano, che esce sconfitta nella propria tana dalla Pallacanestro Fiorenzuola 86-97 dopo una partita rimasta in equilibrio per oltre 38 minuti, dove nel finale una maggior precisione e una maggior fiducia ha permesso agli ospiti di portare a casa con merito la posta in palio.

La Sinermatic parte forte con il trio Chiappelli-Klyuchnyk-Balducci trovando in appena 90 secondi il 7-2 di vantaggio. La risposta dei “Bees” non tarda e due minuti dopo Giorgi e Preti regalano il primo vantaggio ospite (7-8). I Flying però sono sul pezzo e una tripla di Lasagni, accompagnata da una schiacciata di Klyuchnyk spinge nuovamente avanti Ozzano che trova il +6 (20-14) la minuto 8. Giorgi e Caverni annullano il vantaggio ozzanese e solo un piazzato di Bonfiglio sulla sirena permette alla Sinermatic di chiudere avanti la prima frazione sul 22-20.

Nel secondo periodo in casa Flying Balls si mette in luce il giovane Felici che spinge i suoi nuovamente fino al +5 (29-24). In casa Flying non arrivano punti degli altri, e i canestri del numero 13 ozzanese son troppo pochi per contenere il ritorno di Fiorenzuola che soprassa prima con Magrini poi con Preti (32-33 a metà tempo). Nella seconda metà di quarto si segna con il contagocce, soprattutto fra gli uomini di coach Loperfido che in 5 minuti trovano solo una tripla di Barattini e un libero di Folli dopo un fallo tecnico fischiato a Magrini. Fiorenzuola non è da meno, e all’intervallo lungo la partita è pressoché in parità, 36-37 per i Bees.

In apertura di terzo quarto 5 punti di fila firmati da un ispirato Giorgi fanno volare Fiorenzuola sul +6 (36-42). Ozzano risponde con Felici e Klyuchnyk (44-44) poi il quarto procede in perfetto equilibrio, con gli attacchi ispirati di entrambe le squadre che mandano un po’ in confusione le difese. Ne salta fuori un periodo da 28-30 che significa +3 ospite alla terza sirena (64-67).

In avvio della frazione decisiva entrano in cattedra Caverni e Magrini e al 32’ è +6 Fiorenzuola. La Sinermatic è ancora in partita con Bonfiglio che prova a dare la scossa impattando il match a quota 74 a 5’30” dalla fine. Nel momento in cui Ozzano sembrava potersi giocare le carte fino in fondo Giorgi da sotto e 7 punti di fila di un indemoniato Magrini regalano a Fiorenzuola un parziale davvero importante, 9-0 (74-83 al 180 secondi dalla fine). L’ultimo a mollare fra i ragazzi di coach Loperfido è Chiappelli con la tripla del -6 che tiene viva Ozzano, ma dall’altra parte è Ricci a infilare una bomba dal peso specifico devastante (77-86). Negli ultimi minuti la Sinermatic prova a limitare la differenza canestri, ma Fiorenzuola è brava dalla lunetta e alla sirena finale gli ospiti trovano addirittura il +11, 86-97 il finale.

Bolognabasket © 2000 - 2023 Tutti i diritti riservati

Testata giornalistica registrata presso Tribunale di Bologna, decreto 8225 del 03/02/2012

e-mail: [email protected]

Privacy e Cookie Policy | Bonus Scommesse | Bonus immediato senza deposito | Migliori siti scommesse | Migliori casinò online