Campionato di Pallacanestro Maschile – Serie C Silver 2019/20
Palasport comunale – S.G.Persiceto (BO)
Dom 17 Novembre 2019 – ore 18.00
Vis Basket Persiceto – ZTL Ginn. Fortitudo 74-80
Parziali: 16-26; 36-33; 52-59.
Tabellini
-VIS PERSICETO: Bortolani ne, Sgargi ne, Coslovi 11, Guidi ne, Baietti 2, Vaccari 2, Papotti 4, Tedeschini 15, Mancin 13, Barone ne, Mazza 19, Pedretti 8. All Berselli, Vice Buratti e Belinelli.
-FORTITUDO: Balducci 7, Chiarini 12, Zinelli 9, Tosini 17, Antola, Lalanne 21, Pederzoli 4, Ranieri ne, David 6, Nanni 2, Ponteduro ne, Buscaroli 2. All Mondino, Vice Mezzetti e Catrambone.
Arbitri: De Palo Tommaso di Ferrara (FE) – Wong Fabio Ka Kit di Cento (FE).

Partenza aggressiva della Vis grazie alla coppia Mancin-Mazza, mentre per gli ospiti ottimo avvio di Lalanne. Le due squadre iniziano con i primi cambi e Tedeschini si fa vedere subito con 6 ottimi punti. La Fortitudo continua a trovare centri dalla lunga distanza e vola così a +10, con Persiceto veramente passiva dietro. Si conclude dunque il primo quarto sul 16-26.
Nel secondo periodo la partita prosegue sulla falsariga di ciò che si era già visto, ovvero una Vis troppo molle dietro e una Effe che ama correre. Il letargo offensivo viene interrotto dalla tripla di Papotti e dal fallo e buono canestro di Mancin. Incredibile l’apporto in termini di energia di un super Pedretti, che con 6 punti in un amen fa tornare Persiceto a +2. Si va all’intervallo sul 36-33.
Al rientro in campo dopo la pausa lunga è la Net Service a partire meglio con la tripla di Lalanne. Mazza cerca di far rientrare i suoi con due rubate di fila, ma Tosini con un paio di canestri fa volare L’Aquila a +7 e costringe coach Berselli al timeout. Persiceto però non riesce davvero a trovare le contromisure dietro, ma almeno si sblocca con 3 canestri consecutivi davanti. Il canestro allo scadere di quarto di Zinelli fissa il punteggio sul 52-59.
All’inizio dell’ultima frazione le due triple di Chiarini danno energia agli ospiti, mentre per la Vis di dividono i punti un po’ tutti. Chiarini continua a dominare e così il vantaggio ospite va in doppia cifra. La Vis continua a sperare grazie al 17esimo punto di un ottimo Mazza. Con 23 secondi da giocare la Vis va a -5 con l’appoggio di Mazza, ma dalla lunetta Lalanne si dimostra freddissimo e chiude la partita con un 2/2. Coslovi cerca di riaccenderla con una tripla ma ormai è troppo tardi. Finisce così 74-80 per un’ottima Fortitudo, resta invece il rammarico per Persiceto, mai entrata in partita soprattutto difensivamente.
Nel prossimo turno la Vis Persiceto farà visita al CVD Basket Club, mentre la Ginnastica Fortitudo ospiterà la Polisportiva Castelfranco Emilia.

Bolognabasket © 2000 - 2022 Tutti i diritti riservati

Testata giornalistica registrata presso Tribunale di Bologna, decreto 8225 del 03/02/2012

e-mail: [email protected]

Privacy e Cookie Policy | Bonus Scommesse | Bonus immediato senza deposito | Migliori siti scommesse | Migliori casinò online