Una Salus dai mille volti riesce nel colpaccio al ‘PalaColombarone’ di Bertinoro, violando il campo del Gaetano Scirea 3° in classifica. Dapprima, la squadra di Coach Ansaloni studia l’avversario (15-14 al 10′), barcolla poi in chiusura di 1° tempo (35-28, 20′), sembra crollare definitivamente verso la fine del terzo periodo (55-40, 27′) ma firma l’impresa, concedendo agli avversari soltanto 4 punti nell’ultimo quarto. La giocata decisiva è di Tugnoli: con spiccioli da giocare, è l’esterno biancoblu a buttarsi dentro, pescando il fallo della difesa romagnola sul 62 pari. Il numero 10 fa 1/2: dopo il timeout, lo Scirea non riesce a costruire un buon tiro in tempo utile. Per la Madel è la prima vittoria esterna della stagione, che sa di rilancio e nuove ambizioni.

L’inizio di gara è nel segno dell’equilibrio: 9-9 al 5′, che diventa 15-14 al 10′, con Tugnoli già in grande spolvero (15 nei primi 20′ per lui). Per i locali si alza dalla panca Cristofani, che prova a tracciare un primo solco con un paio di conclusioni pesanti a cui, però, risponde prontamente il solito Tugnoli (26-28, 16′). Qui gli ospiti si bloccano, senza segnare più sino alla pausa lunga. Il +7 dei padroni di casa viene corroborato dalla verve di Ricci e dai missili di Ravaioli subito dopo l’intervallo: Bertinoro tocca il massimo vantaggio sul +15, sul già citato 55-40 del 27′. A questo punto, l’inerzia cambia completamente. La bomba sulla sirena di fine 3° quarto di Stojkov ridà nuova linfa ai bolognesi, che stringono le maglie in difesa e, un punto per volta, ritornano sotto. Salsini e Stojkov puniscono nuovamente dall’arco, Amoni impatta a quota 62 con 1′ da giocare. Bracci sbaglia e Tugnoli, fin lì 3/6 a cronometro fermo, torna in lunetta con due liberi pesantissimi. Basta l’1/2: nei pochi secondi che rimangono lo Scirea trova Ravaioli che, però, non riesce neppure a tirare. I biancoblu possono esultare, finalmente: il match termina 62-63.

Prossimo appuntamento Domenica 2 Dicembre, alle ‘Alutto’: la Salus sfiderà la BSL S. Lazzaro, in un derby che potrebbe dare alla truppa di Ansaloni la svolta per rilanciarsi definitivamente.

GAETANO SCIREA BASKET – SALUS PALL. BOLOGNA 62 – 63

(15-14; 35-28; 58-49)

Bertinoro: Frigoli 7, Solfrizzi En. 4, Rossi 3, Cristofani 8, Ravaioli 11, Bravi 7, Dilas 3, Ricci 10, Bessan ne, Bracci 9, Solfrizzi Em. All. Tumidei.

Salus: Branzaglia 3, Salsini 3, Amoni 15, Tugnoli 17, Pini 3, Veronesi ne, Allodi 3, Stojkov 17, Falzetti 2, Vucinovic. All. Ansaloni.

CategorySalus Bologna

BolognaBasket.it © 2000 - 2018 Tutti i diritti riservati

Testata giornalistica registrata presso Tribunale di Bologna, decreto 8225 del 03/02/2012

e-mail: redazione@bolognabasket.it

Privacy e Cookie Policy | Sito Web realizzato da: beltenis.it | Feed RSS: