La proposta di LBA per risolvere la situazione Brindisi, che verrà illustrata alle società, sarebbe la seguente, riportata da Superbasket.

Mantenere le gare di domenica, dove la contemporaneità è già saltata visto l’anticipo alle 12 di Pesaro-Milano, e spostare l’ultima giornata consentendo a Brindisi di recuperare le gare mancanti contro Trento e Sassari in date domenica 2 e giovedì 6 maggio.
In tal modo si manterrebbe la contemporaneità di tutte le partite della 30° giornata, che verrebbe disputata alle 20,30 di sabato 8 maggio.
I playoff partirebbero con i quarti di finale tra martedì 11 e mercoledì 12 maggio. Si resterebbe con il numero di partite attuali, quindi quarti già al meglio delle 5 gare e finale a 7.
Se servisse uno stop per la Final Four di Milano, la finalissima verrebbe disputata con partite ravvicinate, giocando in modalità “back-to-back” ogni 24 ore le gare sullo stesso campo: gara 1 e 2 si giocherebbero in due giorni consecutivi, poi un giorno di stop, e di nuovo gara 3 e 4 in due giorni consecutivi.

CategoryAltri Argomenti

Bolognabasket © 2000 - 2021 Tutti i diritti riservati

Testata giornalistica registrata presso Tribunale di Bologna, decreto 8225 del 03/02/2012

e-mail: redazione@bolognabasket.it

Privacy e Cookie Policy | Sito Web realizzato da: beltenis.it | Feed RSS: