Nella terza giornata del girone di ritorno la Tramec Cento andrà a sfidare Rimini in trasferta, come sempre accompagnata da un nutrito contingente di tifosi ospiti, che in questa occasione dovrebbe aggirarsi intorno alle centocinquanta persone. Rimini è in questo momento in lotta per la salvezza, ma è squadra ben diversa da quella incontrata alla Milwaukee Dinelli Arena tre mesi fa: dopo aver perso sei delle prime sette partite, i romagnoli neopromossa hanno preso le misure alla categoria andando a vincere cinque delle ultime otto partite. Miglioramento in parte dovuto all’arrivo di Aristide Landi, veterano della categoria che ha rimpolpato il reparto lunghi portando esperienza e concretezza. L’ultima uscita è stata però sfortunata per Rimini, che ha perso anche il secondo derby stagionale con Forlì e arriverà sicuramente ad un’altra sfida sentitissima come quella di domenica con il coltello fra i denti.

 

“La partita di domenica sarà una partita difficile in un campo difficile e caldo, all’andata ci hanno messo in difficoltà ma siamo stati bravi a portarla a casa” – sottolinea Daniele Toscano – “Domenica dovremo entrare con la giusta aggressività che ci ha contraddistinto fino ad ora”. Coach Cotti invece in conferenza stampa ha posto l’accento sulla stanchezza accumulata in questo mese magico per la Tramec, fatto da sette vittorie consecutive ma anche da tanta fatica fisica e mentale: “Siamo in un eccellente periodo ma, oggettivamente, siamo anche molto stanchi. Rimini è un gruppo che sa vincere sfruttando il proprio fattore campo: il loro palazzetto è molto caldo e il tifo ha grande passione, dovremo essere bravi a gestire anche questa situazione”.

 

Jazz Johnson è sicuramente il pericolo pubblico numero uno con la sua capacità di accendersi dall’arco, ma non vanno trascurati l’atletismo e la forza di Ogbeide sotto canestro. Intorno all’asse play-pivot tutta americana, tanti giocatori in grado di dire la loro nella categoria come Meluzzi, Masciadri, Landi, Anumba e il giovane talento Alessandro Scarponi. Ultimo, ma non ultimo, il tiratore più “ignorante” di Cento, Andrea Tassinari, che sicuramente sente la partita in modo particolare e farà di tutto per dare spettacolo con la sua fantasia e doti balistiche.

 

La partita si giocherà Domenica 8 Gennaio alle ore 18:00 al Palasport Flaminio di Rimini, e sarà possibile seguirla da casa su LNP Pass per gli abbonati.

Per il prepartita della sfida, gli aggiornamenti sul risultato, video e foto esclusive, restate sintonizzati sui nostri canali social!

Bolognabasket © 2000 - 2023 Tutti i diritti riservati

Testata giornalistica registrata presso Tribunale di Bologna, decreto 8225 del 03/02/2012

e-mail: [email protected]

Privacy e Cookie Policy | Bonus Scommesse | Bonus immediato senza deposito | Migliori siti scommesse | Migliori casinò online