TEZENIS VERONA – KONTATTO BOLOGNA
Dove: AGSM Forum, Verona
Quando: domenica 15 gennaio, 18.30
Arbitri: Beneduce, Foti, Vita
Andata: 78-65
In diretta esclusiva su Sky Sport 2 HD (canale 202 piattaforma Sky, anche in streaming su Sky Go)

QUI VERONA
Luca Dalmonte (allenatore) – “Continuità di identità nel tempo. Difesa pressante, aggressività diffusa, alternanza tra attacco di movimento, tutti coinvolti, ed obiettivi codificati a termine. La Fortitudo di Boniciolli ha un sistema riconoscibile, lo dico con ammirazione, dove tutti hanno un ruolo ben definito, dove tutti si sentono protagonisti e nessuno ‘la stella’. Attenta esecuzione offensiva, responsabilità difensiva individuale con e senza palla le chiavi necessarie attraverso le quali costruire la nostra partita”.
Giovanni Pini (giocatore) – “Dovremo anche con la Fortitudo giocare soprattutto di squadra come abbiamo fatto martedì a Treviso. Non ci siamo mai disuniti, neanche quando loro hanno recuperato e sono andati avanti nel punteggio. Servirà tanta solidità anche contro la Fortitudo, che ha bisogno di punti almeno quanto noi. Bologna è una squadra molto organizzata e aggressiva, noi dovremo far di tutto per non uscire da quello che è il nostro modo di giocare anche se proveranno a portarci lontano dal canestro. Dovremo essere bravi a conservare sempre le nostre caratteristiche”.
Note – Roster al completo. CSM College a Verona da 30 anni si occupa di formazione musicale e innovazione nell’industria creativa, polo didattico che offre formazione in ambito musicale ma anche tecnologico e turistico, certificato Apple e Pearson International. Alessandro Stevani, Giovanni Maffezzoli, Lorenzo Pullara, Michele Gelmini, quattro studenti iscritti al corso di laurea in musica moderna, domenica prima di Tezenis Verona-Kontatto Fortitudo Bologna proporranno l’inno italiano in una particolare versione per voci e iPad.
Media – Diretta su Sky Sport 2 HD, ampia sintesi su Telenuovo lunedì alle 18 prima di “MarioBasket” in onda alle 18:40.

QUI FORTITUDO BOLOGNA
Stefano Mancinelli (giocatore, capitano) – ”Il derby ha certificato che siamo una squadra che merita di coltivare ambizioni di vertice, noi in palestra lavoriamo quotidianamente per migliorarci e sono convinto che, alla lunga, i risultati ci premieranno. La trasferta di Verona è insidiosa, non stanno disputando un campionato positivo ma il loro successo nel recupero di Treviso dimostra che la loro classifica non può essere veritiera e che sono un gruppo imprevedibile, capace sia di indovinare la partita della vita, sia di giocare molto al di sotto delle aspettative. È sufficiente, per noi, tornare con la mente al match di andata per avere la consapevolezza che dovremo presentarci in Veneto con la massima concentrazione. Perchè adesso non bastano i complimenti, dobbiamo tornare anche a far muovere la classifica per poter inseguire uno dei primi quattro piazzamenti alla fine della regular season, che ritengo realisticamente un obiettivo alla nostra portata”.
Note – In dubbio Mitja Nikolic.
Media – Diretta su Sky Sport 2 HD.

Bolognabasket © 2000 - 2023 Tutti i diritti riservati

Testata giornalistica registrata presso Tribunale di Bologna, decreto 8225 del 03/02/2012

e-mail: [email protected]

Privacy e Cookie Policy | Bonus Scommesse | Bonus immediato senza deposito | Migliori siti scommesse | Migliori casinò online