La newsletter della LNP con la presentazione della sedicesima giornata di campionato.

presentazione sedicesima giornata

 

 

CALENDARIO

Inizia il girone di ritorno nel girone Est di Serie A2 Old Wild West. Tutte le gare sono in programma domenica 13 gennaio, alle 12.00 Ravenna-Assigeco Piacenza è in diretta su Sportitalia.

 

Domenica 13 gennaio, ore 12.00

Ravenna: OraSì-Assigeco Piacenza

Domenica 13 gennaio, ore 18.00

Ferrara: Bondi-De’ Longhi Treviso

Roseto: Roseto Sharks-Pompea Mantova

Piacenza: Bakery-Baltur Cento

Forlì: Unieuro-Hertz Cagliari

Bologna: Lavoropiù Fortitudo-Tezenis Verona

Jesi: Termoforgia-XL Extralight Montegranaro

Udine: G.S.A.-Le Naturelle Imola Basket

 

CLASSIFICA
Lavoropiù Fortitudo Bologna 28, De’ Longhi Treviso 22, Tezenis Verona 22, XL Extralight Montegranaro 22, Unieuro Forlì 20, G.S.A. Udine 18, OraSì Ravenna 14, Le Naturelle Imola Basket 14, Pompea Mantova 12, Assigeco Piacenza 12, Bondi Ferrara 10, Termoforgia Jesi 10, Roseto Sharks 10, Bakery Piacenza 10, Baltur Cento 10, Hertz Cagliari 6

 

RAVENNA-ASSIGECO PIACENZA IN DIRETTA SU SPORTITALIA

Grazie all’accordo con la Lega Nazionale Pallacanestro, Sportitalia ospita in esclusiva, sul canale 60 del Digitale Terrestre e sul canale 225 della piattaforma satellitare Sky, le partite dei gironi Est ed Ovest. Con una copertura di 36 dirette complessive che racconteranno le vicende della Serie A2 Old Wild West, fino al termine della stagione regolare. Le gare trasmesse su Sportitalia saranno visibili anche sulla piattaforma web dell’emittente, ed in parallelo a disposizione degli abbonati ad LNP TV Pass. Per la 16^ giornata, prima di ritorno, nel girone Est diretta della gara tra OraSì Ravenna ed Assigeco Piacenza, domenica 13 gennaio alle 12.00 dal Pala De Andrè di Ravenna.

 

 

 

 

 

LE PARTITE

 

ORASÌ RAVENNA – ASSIGECO PIACENZA

 

Dove: Pala De Andrè, Ravenna

Quando: domenica 13 gennaio, 12.00

Arbitri: Beneduce, Raimondo, Tarascio

Andata: 80-79

In diretta tv su Sportitalia (canale 60 digitale terrestre; canale 225 bouquet satellitare Sky)

In diretta su LNP TV Pass: http://bit.ly/2QCs0YM

 

QUI RAVENNA

Andrea Mazzon (allenatore) – “Affronteremo una squadra in un grande momento, perchè le vittorie a Treviso e nel derby di Piacenza dicono questo, con una fisicità superiore alla nostra e con grandi talenti come Murry, uno che la NBA l’ha fatta per davvero. Dovremo confermare lo spirito di sacrificio e di collaborazione visti contro Ferrara per conquistare i due punti che vogliamo in questa circostanza, ma sarà altrettanto importante non lasciare troppi canestri facili ai nostri avversari”.

Adam Smith (giocatore) – “Veniamo da una vittoria importante perchè iniziare il 2019 con i due punti era essenziale per il morale e farlo vincendo davanti al proprio pubblico lo è stato ancora di più, vogliamo naturalmente ripeterci ma l’Assigeco però è in un buonissimo momento. All’andata nella prima metà ci misero in grossa difficoltà, ma nella seconda parte abbiamo ottenuto una grande rimonta. Abbiamo retto il loro urto mostrando grande carattere e meritando la vittoria. E sono proprio queste le armi che dovremo utilizzare domenica”.

Note – Niente da segnalare.

Media – Diretta tv su Sportitalia e streaming su LNP TV Pass.

 

QUI ASSIGECO PIACENZA

Gabriele Ceccarelli (allenatore) – “Inizia il girone di ritorno che notoriamente è un campionato a sé. Ripartiamo da due vittorie consecutive che ci devono dare fiducia ma non appagamento. Andiamo a giocare a Ravenna, uno dei campi più ostici di tutto il campionato dato che, fino a questo momento, solo Verona e Montegranaro sono riuscite ad espugnare il Pala De Andrè. Ravenna ha in Adam Smith il proprio leader offensivo, abile a creare per sé stesso e per i compagni, ma può contare anche su tante altre frecce al proprio arco con il talento di Masciadri, Montano e Jurkatamm, ben coadiuvato dalla fisicità degli esterni Laganà e Cardillo e, sotto canestro, di Hairston e Gandini. Dovremo imporre il nostro ritmo partendo dalla difesa per provare a centrare un’altra grande vittoria in trasferta”.

Matteo Formenti (giocatore, capitano) – “Con Ravenna ci aspetta una partita molto difficile e molto impegnativa perché, come abbiamo già visto all’andata, loro sono una squadra molto forte, molto lunga e con spiccate individualità. Sarà una partita da affrontare con l’atteggiamento giusto per rifarsi anche della bruciante sconfitta dell’andata. Loro hanno degli americani molto forti come Smith e Hairston con talento e punti nelle mani, senza dimenticare Montano, Cardillo e Masciadri e anche altri giocatori importanti che escono dalla panchina. Noi stiamo attraversando un buon momento e questo ci dà morale e fiducia per affrontare al meglio questa seconda parte di campionato”.

Note – Tutto il roster è a completa disposizione di coach Ceccarelli, ad eccezione degli infortunati Bossi e Turini, sempre più vicini al rientro.

Media – La partita sarà trasmessa in diretta da Sportitalia (canale 60 del digitale terrestre, canale 225 del bouquet Sky) e in streaming su LNP TV Pass (https://tvpass.legapallacanestro.com/). Aggiornamenti in diretta anche sui nostri social networks (Facebook, Twitter e Instagram) e da lì al sito www.uccassigecopiacenza.it.

 

 

BONDI FERRARA – DE’ LONGHI TREVISO

 

Dove: Palasport di Ferrara

Quando: domenica 13 gennaio, 18.00

Arbitri: Rudellat, Callea, Bartolomeo

Andata: 69-76

In diretta su LNP TV Pass: http://bit.ly/2sinxRk

 

QUI FERRARA

Andrea Bonacina (allenatore) – “Di sicuro è il momento peggiore per affrontare la De’ Longhi che, dopo due ko, sarà arrabbiata e verrà qua con una voglia di rivincita pazzesca, dal punto di vista difensivo soprattutto, dove i trevigiani eccellono. Ci aspettiamo un’impronta difensiva da subito veramente importante, ci stiamo preparando per fronteggiarla al meglio. La mia squadra è viva, a Ravenna ha risposto ancora una volta presente, abbiamo giocato con otto giocatori, ma tanti under a referto, tutti hanno risposto presente, siamo stati competitivi per 40 minuti e questa è la strada giusta per provare ad ottenere la salvezza. La classifica deve muoversi nelle prossime giornate, vogliamo dare una risposta al nostro pubblico in casa, contro Treviso vogliamo offrire una prova in linea con lo stile dei nostri tifosi: cuore e voglia di sudare per questa maglia. La chiave? Se fai giocare Treviso, è la miglior squadra nella capacità corale di muovere il pallone ed eseguire i giochi, se invece sporchi i loro ingranaggi a livello di concentrazione difensiva, allora hai una chance. Treviso corre in campo aperto, dovremo essere bravi a togliere queste folate, che portano a canestri facili da sotto e tiri aperti con diversi giocatori. Spero che i nostri tifosi ci sostengano e siano il sesto uomo, in una gara sulla carta improba, ma nella quale proveremo a sovvertire il pronostico”.

Tommaso Fantoni (giocatore) – “Nella battaglia delle deluse direi che vinciamo noi, a Ravenna abbiamo buttato via i due punti, così contro Treviso dobbiamo fare nostra la gara, anche perché siamo in casa nostra, faremo davvero di tutto per mettere dei problemi, tecnici e non solo, all’interno dei loro giochi. Spero che il nostro pubblico arrivi numeroso, per quella che rappresenterà una gara di cartello. Avremo Campbell in più nel motore, conoscendolo riuscirà ad ambientarsi e inserirsi molto bene all’interno del gruppo, con l’augurio che domenica contro Treviso da subito dia una grande mano. Treviso? Fondamentalmente ha due squadre, chiunque sia fuori entra uno altrettanto forte, se non di più. Dal canto nostro dovremo restare sul pezzo, facendo nostra la gara con l’aggressività e la voglia di portare via due punti a una squadra che è costruita per vincere. Ci vorrà orgoglio”.

Note – Folarin Campbell, approdato a Ferrara giovedì pomeriggio, debutterà in biancazzurro. Ancora fuori Cesare Barbon (infiammazione all’alluce sinistro), costretto da oltre un mese a guardare dalla tribuna i compagni di squadra. Isaiah Swann, ex della gara, prima della palla a due sarà premiato come Mvp del mese di dicembre 2018. Per lui, un premio dallo sponsor Lumicom.

Media – Diretta LNP Tv Pass (https://tvpass.legapallacanestro.com/index.php/2019/01/02/bondi-ferrara-vs-de-longhi-treviso-4?lang=it), aggiornamenti sui social del Kleb Basket Ferrara, cronaca e tabellino saranno presenti sul sito ufficiale del Kleb Basket Ferrara nel post gara.

 

 

 

QUI TREVISO

Max Menetti (allenatore) – “Si parte per l’Emilia con la voglia e il desiderio di tornare a mettere in campo quelle qualità che ci hanno accompagnato in questa stagione e ci hanno fatto crescere fino a questo momento: energia dedizione e sacrificio sono le cose che dovremo mettere per tutti i 40 minuti della gara con Ferrara che presenterà il suo nuovo assetto dopo la rinuncia a un giocatore importante come Hall e che vorrà riscattare l’ultima gara casalinga. Ci vorrà grande concentrazione e attenzione sui loro tiratori a livello difensivo e avere la giusta fiducia e ritmo in attacco in una partita che come sempre sappiamo sarà molto difficile”.

Note – Domenica al Palasport di Ferrara prima giornata del girone di ritorno per la De’ Longhi Treviso Basket in casa della Bondi Ferrara alle ore 18.00. All’andata al Palaverde finì 76-69 per la squadra di coach Menetti, che attualmente dopo le due sconfitte consecutive (l’ultima domenica ad Udine) di chiusura del girone d’andata è al secondo posto nel Girone Est della A2 con 22 punti assieme a Verona e Montegranaro. Ferrara invece è al penultimo posto con 10 punti e nell’ultimo match ha perso a Ravenna 71-67. In campo un ex, Isaiah Swann che lo scorso anno ha vestito la casacca trevigiana per la parte finale della stagione: attualmente è il capocannoniere del campionato con 24.7 punti a gara. In maglia estense anche un altro ex, Lorenzo De Zardo, giocatore di proprietà TVB in prestito a Ferrara per questa stagione. La De’ Longhi TVB, che ha risolto il contratto con l’USA Maalik Wayns in settimana, dovrà fare ancora a meno di Tomassini. Migliorano le condizioni di Dominez Burnett che oggi (venerdì, ndr) si allenerà con la squadra e potrebbe esserci a Ferrara, mentre resta in forte dubbio la presenza di Eric Lombardi. Previsto un nutrito gruppo di tifosi al seguito, sia con i pullman dei “Fioi dea Sud”, sia con mezzi propri.

Media – Diretta LNP TV in streaming video su abbonamento (ci si iscrive su www.legapallacanestro.com), diretta audio sulla pagina Facebook di Treviso Basket, dove verranno messe in onda anche le interviste post gara in diretta. Differita tv sul digitale terrestre martedì alle 21.00 su TeleNordEst (canale 19 dtt).

 

 

ROSETO SHARKS – POMPEA MANTOVA

 

Dove: PalaMaggetti, Roseto degli Abruzzi (Te)

Quando: domenica 13 gennaio, 18.00

Arbitri: E. Bartoli, Wassermann, Almerigogna

Andata: 78-85

In diretta su LNP TV Pass: http://bit.ly/2AAZdyE

 

QUI ROSETO

Simone Pierich (giocatore) – “Concludiamo il girone di andata a quota 10 punti, facendo buonissime cose anche se c’è ovviamente un po’ di rammarico per aver lasciato per strada alcuni punti ed è da lì che dobbiamo ripartire ora, consapevoli che possiamo e dobbiamo salire di più. Ora arrivano gare fondamentali per il nostro futuro e non possiamo farci trovare impreparati, soprattutto quelle casalinghe, continuare a fare il nostro gioco, non mollare di un centimetro. Domenica ci sarà Mantova, una squadra che dopo la partenza dell’americano iniziale ha cambiato marcia, ora sembrano più solidi rispetto a tre mesi fa, più equilibrati e soprattutto vengono da un periodo positivo, esempio lampante l’ultima vittoria contro Jesi. Quindi massima attenzione da parte nostra, è una partita assolutamente da non sbagliare per cercare di risalire la classifica”.

Note – Roster al completo per coach D’Arcangeli.

Media – Gara in diretta ed esclusiva su LNP TV Pass, aggiornamenti live sulla pagina Facebook e Instagram “RosetoSharks”.

 

 

QUI MANTOVA

Alessandro Finelli (allenatore) – “Alla prossima gara ci attende Roseto, squadra non più giovane di noi (con le defezioni che abbiamo, al momento siamo la squadra più giovane). Gli Sharks hanno due americani nei nostri stessi ruoli; può contare su due veterani del campionato italiano che sono Bushati e Pierich, così come su altri giocatori di talento, tra cui anche due giovani notevoli. In questo momento siamo in assoluto la squadra che, con i nostri 4 giovani nei primi 8, sta maggiormente e concretamente responsabilizzando i giocatori italiani giovani. Domenica andiamo sul campo di una squadra che punta molto sull’energia, molto atletica e intensa, che fa dell’aggressività e del ritmo, del contropiede e della presenza a rimbalzo le sue armi principali. Di conseguenza, uno degli aspetti importanti sarà la nostra capacità di impattare la loro energia e il loro atletismo; guerra a rimbalzo e la capacità di superare il loro pressing”.

Rain Veideman (giocatore) – “Contro Roseto ci aspettiamo una gara molto dura; noi daremo sicuramente il massimo per arrivare pronti e provare a vincere la partita. Io personalmente prediligo il gioco da guardia, ma nella situazione particolare in cui ci troviamo, mi presto volentieri anche a ricoprire il ruolo di play per la squadra.”

Note – Fuori per infortuni Luca Vencato e Andrew Warren.

Media – La gara sarà visibile in diretta e on demand in abbonamento su LNP TV Pass. Aggiornamento live sui social Facebook, Instagram e Twitter degli Stings.

 

 

BAKERY PIACENZA – BALTUR CENTO

 

Dove: PalaBakery, Piacenza

Quando: domenica 13 gennaio, 18.00

Arbitri: Scrima, Pecorella, Morassutti

Andata: 72-80

In diretta su LNP TV Pass: http://bit.ly/2Fsjmuf

 

QUI BAKERY PIACENZA

Gennaro Di Carlo (allenatore) – “Il derby di domenica scorsa non ci ha demoralizzato, ma al contrario ci ha fornito tanta energia per preparare al meglio la sfida con Cento. La nostra attenzione in settimana si è focalizzata nei miglioramenti sulla concentrazione e determinazione, non tralasciando l’aspetto tecnico. Domenica la Baltur anche senza James White andrà rispettata perché sicuramente si presenterà a Piacenza per vincere. Noi faremo di tutto per portare a casa i due punti”.

Riccardo  Pederzini (giocatore) – “La sconfitta nel derby ci ha lasciato una grossa voglia di rivalsa e domenica, contro la Baltur Cento, abbiamo una grossa opportunità. Questa volta non possiamo e non vogliamo sbagliare. Durante la settimana abbiamo lavorato duro per essere sempre più cattivi e concentrati. Dovremo mettere l’anima sul parquet. La classifica è ancora dalla nostra parte e possiamo toglierci tante soddisfazioni”.

Note –  Tutti a disposizione per coach Di Carlo. Il biglietto, in occasione della partita di domenica, sarà al prezzo di 10€ intero e 7€ ridotto per tutti i settori bianchi e rossi.

Media – Diretta LNP TV, in video streaming sul web su abbonamento (accesso da www.legapallacanestro.com), collegamenti flash su Radio Sound (95.0, 94.6 MHz) e aggiornamenti sui social Instagram e Facebook della Bakery Basket –  Pallacanestro Piacentina.

 

 

 

QUI CENTO

Giovanni Benedetto (allenatore) – “Domenica arriva uno scontro diretto molto importante con la Bakery Piacenza. All’andata abbiamo vinto noi, ma le squadre sono molto cambiate da allora, loro hanno cambiato coach, e ora sono a pari punti con noi. I complimenti non ci bastano più: dobbiamo trovare i due punti. E dobbiamo trovarli facendo il nostro gioco, mettendo in campo quella cattiveria agonistica che abbiamo saputo mettere nella partita con Verona. Ci serve un’attenzione particolare, tutte le partite: e per averla non c’è altro modo che continuare sul lavoro che facciamo durante la settimana”.

Adama Ba (giocatore) – “Abbiamo avuto molti problemi fisici, ma non abbiamo mai mollato anche nei momenti più difficili. Ci stiamo allenando duro per preparare la partita di domenica: la Bakery Piacenza non è una squadra da sottovalutare. Noi scenderemo in campo con la massima concentrazione, e daremo il nostro meglio per portare a casa la vittoria”.

Note – Indisponibili Pasqualin e White. Benfatto è stato fermo in settimana a causa della terapia in atto al piede, sarà in panchina ma non è detto che scenda in campo. Diawara dovrebbe debuttare proprio in questo match. A seguito della squadra previsti oltre 200 tifosi centesi.

Media – Partita trasmessa da LNP TV Pass (abbonamento streaming) con radiocronaca web in diretta su Radio4zero3 (www.ledodiciporte.it). Copertura sui canali social della Benedetto XIV (Facebook, Instagram, Twitter).

 

 

UNIEURO FORLÌ – HERTZ CAGLIARI

 

Dove: Unieuro Arena, Forlì

Quando: domenica 13 gennaio, 18.00

Arbitri: Cappello, Capurro, Gonella

Andata: 102-87

In diretta su LNP TV Pass: http://bit.ly/2FqaepY

 

QUI FORLÌ

Giorgio Valli (allenatore) – “Vogliamo riprendere il percorso interrotto a Faenza con una prestazione importante. Nelle ultime settimane è stato molto difficile allenarci bene a causa di varie problematiche fisiche, ma devo ringraziare lo staff medico che sta facendo una lavoro incredibile per mettere i giocatori in condizione di scendere in campo. Non saremo al top della forma ma mi aspetto una prestazione seria e di carattere. Ci aspetta una partita complessa, contro una squadra in forma, ma vogliamo portare a casa due punti fondamentali”.

Rino De Laurentiis (giocatore) – “Cominciamo il girone di ritorno con ambizione e fiducia. Non è un periodo semplice ma faremo di tutto per battere Cagliari, un’avversaria temibile la cui classifica non rispecchia i valori in campo. Si sono rinforzati e nell’ultimo mese hanno sempre giocato partite importanti: starà a noi far valere i nostri punti di forza e limitare le loro qualità”.

Note – Prima del 2019 all’Unieuro Arena, coach Valli spera di avere a disposizione almeno per qualche minuto capitan Bonacini e Pierpaolo Marini. Resta ai box Samuel Dilas.

Media – Gara in diretta in chiaro su LNP TV Pass per gli abbonati al servizio; aggiornamenti live sulla pagina Facebook e su Instagram; differite su Teleromagna.

 

QUI CAGLIARI

Justin Johnson (giocatore) – “Ripartiamo dopo un girone di andata molto al di sotto delle aspettative, dove nei primi due mesi abbiamo fatto tanta fatica. Penso che la vera Cagliari sia quella del mese di dicembre, dalla gara contro Udine abbiamo giocato a viso aperto contro chiunque e solo per piccoli dettagli non abbiamo raccolto 1-2 vittorie in più. Non vogliamo nasconderci, la nostra classifica è delicata, non possiamo pensare di fare risultato solo con le squadre che lottano con noi per la salvezza, ma il nostro obiettivo è di provare a fare punti ogni domenica a prescindere dall’avversario, pensiamo davvero di potercela giocare con tutti. A Bologna abbiamo pagato i primi minuti della partita, contro Montegranaro gli ultimi. Ora serve una prestazione solida per tutto l’arco della gara. Forlì è una squadra solida con due americani di categoria superiore e un nucleo di italiani di prima fascia. Ci restano 15 partite, inutile fare calcoli su quante vittorie siano necessarie per salvarsi, siamo a 4 punti dai playout e dalla salvezza, dobbiamo ridurre da subito questo gap, iniziando da domenica prossima”.

Note – Roster al completo.

Media – L’incontro sarà trasmesso in diretta streaming su LNP TV Pass. Collegamenti radiofonici durante il  match su Radio Sintony.

 

 

LAVOROPIÙ BOLOGNA – TEZENIS VERONA

 

Dove: PalaDozza, Bologna

Quando: domenica 13 gennaio, 18.00

Arbitri: Masi, Brindisi, Patti

Andata: 90-81

In diretta su LNP TV Pass: http://bit.ly/2AAPfNB

 

QUI FORTITUDO BOLOGNA

Giovanni Pini (giocatore) – “Domenica sarà un big match su tutti i fronti. Verona mette in campo talento e grande fisicità, con una difesa sempre molto aggressiva. Squadra molto organizzata, a cui piace correre con tanto gioco in transizione. Ci sarà tanto da soffrire, come successo a Roseto, anche perché sappiamo che contro di noi tutti danno il 101% per cercare di superarci. Anche per noi, però, domenica l’unico obiettivo sarà quello di vincere. Personalmente, non sono legato alle statistiche individuali, non mi accontento e so di voler ancora migliorare. Il basket di oggi chiede ad un lungo di sapere aprire bene il campo e tante altre cose che non possono consentire a chi ricopre la mia stessa posizione in campo di non farsi trovare pronto”.

Note – In dubbio la presenza di Stefano Mancinelli e Andrea Benevelli.

Media – Diretta televisiva su TRC, radiofonica su radio Nettuno, in streaming su LNP Tv Pass.

 

QUI VERONA

Luca Dalmonte (allenatore) – “Dobbiamo percorrere due binari: il primo è un binario mentale che prevede il senso della sfida, il nostro sentire contestualizzato all’avversario che affronteremo ed il sentirci radicati dentro al campo in cui giocheremo. Guardare la Fortitudo diritta negli occhi con l’energia, fierezza e fiducia accumulata in queste settimane. Il secondo  binario è tecnico, che ci dice: togliere il campo aperto, negare il loro impeto a rimbalzo d’attacco e seminare trappole per inquinare la loro intelligenza cestistica, fattore talmente vincente, dominante, evidente che va al di sopra delle indiscutibili qualità tecniche. Percorrere questi due binari dentro i quali costruire il nostro viaggio partita, mantenere salda la nostra traiettoria, giocare la nostra pallacanestro, mantenendo la nostra identità con intensità e presenza come se a mezzanotte non ci fosse più domani”.

Francesco Candussi (giocatore) – “Sicuramente è una partita che per noi significa molto, perché ci confrontiamo contro la squadra che dopo 15 partite si è dimostrata essere la migliore con 14 vittorie. Un test importante, anche per verificare a che punto siamo nel nostro percorso; una sfida bella, contro una società che ha storia e che gioca in un ambiente particolare. Sicuramente la Fortitudo può contare su un roster di primo livello dal punto di vista fisico con giocatori di stazza in tutti i ruoli ma anche di grande intelligenza cestistica, dettata dal talento e dall’esperienza. Sarà fondamentale tenere alta l’attenzione per tutti i 40 minuti perché loro hanno la capacità di far pagare ogni errore ai propri avversari”.

Note – Nulla da segnalare oltre all’assenza di Mattia Udom.

Media – Appuntamento in diretta streaming su LNP TV mentre sul DTT, Telenuovo trasmetterà nella zona di Verona il match del PalaDozza.

 

 

 

TERMOFORGIA JESI – XL EXTRALIGHT MONTEGRANARO

 

Dove: UBI Banca Sport Center, Jesi (An)

Quando: domenica 13 gennaio, 18.00

Arbitri: Ciaglia, Pierantozzi, Marota

Andata: 70-73

In diretta su LNP TV Pass: http://bit.ly/2D1RA5Y

 

QUI JESI

Giorgio Contigiani (assistant coach) – “Domenica affrontiamo una partita molto difficile e allo stesso tempo molto stimolante. Che sarà difficile è la classifica a dirlo e lo attesta la fresca qualificazione alle finali di Coppa Italia del nostro avversario. Montegranaro è una squadra di alto livello con il giusto mix di esperienza, gioventù, talento ed atletismo, qualità che richiederanno tanta attenzione, energia e quel pizzico di giusta rabbia per riscattare  l’opaca prestazione di Mantova. Dovremo produrre una partita intensa e avremo bisogno come al solito del grande aiuto del nostro pubblico perché non possiamo permetterci di lasciare punti in casa se vogliamo raggiungere il nostro obiettivo stagionale. Tecnicamente dovremo essere bravi a limitare le loro armi principali, dal talento di Corbett e Amoroso, alla fisicità di Simmons e al talento di Traini quando entra dalla panchina per spaccare le partite. Tutto questo sarà possibile solo con una partita di alto livello da parte nostra”.

Tommaso Rinaldi (giocatore) – “Abbiamo il desiderio di cancellare la brutta prestazione di Mantova ed il derby, una delle gare più belle da giocare, ce ne offre l’opportunità. Sarà una battaglia perché Montegranaro è una delle certezze di questo campionato, completa in ogni reparto, ma noi siamo pronti e vogliamo difendere la nostra casa. Spero di vedere sugli spalti lo stesso pubblico del derby dello scorso anno , anzi più numeroso, per lottare tutti insieme e centrare una vittoria importante per i nostri obiettivi”.

Note – Coach Cagnazzo recupera Dillard assente a Mantova ed avrà tutti i giocatori a disposizione per il derby delle Marche di A2 edizione 2019. Prima della gara, a partire dalle 14.00, all’Ubi Banca Sport Center si svolgerà il Jamboree Regionale categoria “Scoiattoli-Libellule”. Ex di turno La’Marshall Corbett.

Media – la gara sarà visibile in video streaming sul web grazie a  LNP TV Pass per gli abbonati al servizio (gli abbonamenti si acquistano tramite il sito www.legapallacanestro.com).

 

QUI MONTEGRANARO

Cesare Pancotto (coach) – “Dopo un girone nel quale siamo stati considerati squadra rivelazione, dobbiamo lavorare per dare continuità al lavoro attraverso il quale abbiamo conquistato vittorie, stima, simpatia e Final Eight. Domenica inizia il girone di ritorno, storicamente sempre più difficile ed imprevedibile. Per noi iniziarlo significa anche affrontare un derby e ci sono diverse cose da analizzare. In primis dovremo portare il cuore della città e di tutto il territorio, l’orgoglio di coloro i quali rappresentiamo. Dovremo portare la testa ma soprattutto credo che un derby vada aggredito, non aspettato. Poi ci sono le motivazioni. Un derby lo devi sentire, vivere, desiderare. Stiamo avendo una settimana un po’ particolare per quanto riguarda acciacchi e presenze agli allenamenti, ma al di là di questo aspetto, che ci ha dato sempre grandi motivazioni, penso alla durezza mentale e alla concentrazione come chiavi di questa partita. Ci sono difficoltà oggettive da scavalcare e dovremo essere pronti a reagire ai feedback che ci darà la partita, mettendo in campo gli accorgimenti che la squadra è sempre stata brava a fare in corso d’opera. Non dobbiamo guardare alla classifica, nei derby queste cose sono spesso state spazzate via, specie in un campionato livellato come questo. Jesi è una società che ha una storia più che ventennale tra A e A2, ha attraversato tante fasi della nostra pallacanestro, rappresentando il territorio regionale alla grande. Tecnicamente, hanno talento nelle guardie e solidità nel resto del roster, hanno tanti punti nelle mani ma soprattutto mi piace pensare che hanno saputo giocare quarti da 30 punti ma anche addirittura tempi interi da 60, segno di una grande qualità offensiva. Il quintetto è di assoluto valore, con quattro giocatori in doppia cifra di media ed un coach molto bravo, che conosce bene il clima del derby e della città. E poi giocano in casa”.

Andrea Traini (giocatore) – “È una partita importante sia perché è un derby sia perché inizia il girone di ritorno. Loro in casa ne hanno vinte cinque su sette, segno che da loro è difficile vincere. Noi ce la metteremo tutta per ripartire nel migliore dei modi. I due americani sono i punti di forza, segnano il 40% dei punti della squadra e dovremo quindi cercare di limitarli, ma occhio anche ai vari Rinaldi, Totè, Mascolo e Baldasso”.

Note – Squadra al completo. I precedenti tra le due squadre in gare ufficiali dicono 3-0 per la Poderosa. Ex dell’incontro: La’Marshall Corbett.

Media – Diretta streaming per abbonati su LNP Tv Pass (https://tvpass.legapallacanestro.com), diretta audio dal canale Spreaker ufficiale della società Poderosa Live Radio (https://www.spreaker.com/user/poderosa), aggiornamenti dai canali ufficiali Facebook (Poderosa Pallacanestro Montegranaro), Twitter (@poderosabasket) e Instagram (@poderosamontegranaro). La partita sarà trasmessa in differita lunedì sera alle 20.15 su Tvrs (canale 11 del digitale terrestre).

 

 

GSA UDINE – LE NATURELLE IMOLA

 

Dove: Palasport “Carnera”, Udine

Quando: domenica 13 gennaio, 18.00

Arbitri: Maschio, Costa, Giovannetti

Andata: 71-78

In diretta su LNP TV Pass: http://bit.ly/2FlYaXe

 

QUI UDINE

Demis Cavina (allenatore) – “Dal punto di vista fisico abbiamo avuto un girone d’andata piuttosto fortunato e questa è stata la prima vera settimana nella quale si sono sommate le problematiche legate agli infortuni. È stata, comunque, una settimana proficua grazie all’impegno di tutti. In modo particolare dei ragazzi del nostro vivaio che ci hanno aiutato a tenere alta l’intensità durante gli allenamenti e a preparare la prossima sfida. Abbiamo rivisto insieme la partita dell’andata e sappiamo che dovremo superarci in difesa in quanto affronteremo una squadra molto pericolosa sul perimetro, con gerarchie chiare e ottime individualità per segnare tanti punti anche in trasferta”.

Note – Capitolo infermeria: gli accertamenti strumentali hanno escluso complicazioni alla caviglia sinistra di Trevis Simpson dopo la distorsione subìta martedì in allenamento anche se il suo utilizzo verrà deciso a ridosso del match. Sembra esclusa l’assenza di Marshawn Powell (ginocchio destro) anche se l’atleta in settimana è stato fermato dallo staff medico. Le casse e i cancelli del PalaCarnera apriranno alle 17.

Media – L’incontro sarà trasmesso in diretta streaming su LNP TV Pass e audio su BH web radio (https://www.spreaker.com/user/bhwebradio), mentre la differita andrà in onda domenica stessa alle 23 su Udinews Tv (canale 110 del digitale terrestre in Fvg e Veneto) e in streaming suwww.udinews.tv con il commento di Massimo Fontanini. Gli aggiornamenti in diretta alla fine dei quarti saranno pubblicati sui profili social bianconeri: Facebook (www.facebook.com/apudine), Twitter (www.twitter.com/apudine) e Instagram (www.instagram.com/apugsa_udine).

 

QUI IMOLA

Emanuele Di Paolantonio (allenatore) – “Inizia il girone di ritorno con una delle trasferte più difficili del campionato, in casa di una vera corazzata, formata da un roster importante con un obiettivo importante. In casa Udine, grazie ad un sistema di gioco molto efficace e al talento dei suoi giocatori, viaggia ad un ritmo impressionante con 7 vittorie ed una sola sconfitta. Hanno percentuali altissime con più di 84 punti segnati a partita e 19 assist. Inutile dire che per noi sarà una partita molto complicata ma arriviamo da un grandissimo successo con Forlì quindi proveremo ad affrontarla con il giusto entusiasmo e proveremo a limitare l’impatto di questa squadra”.

Marco Montanari (giocatore) – “La vittoria contro Forlì nel derby è stata molto importante sia per noi che per il nostro pubblico, è stata una vittoria che non deve essere un punto di arrivo ma un punto di partenza dal quale fare sempre meglio. Domenica andremo in trasferta ad Udine contro una squadra molto forte e ben attrezzata, sarà sicuramente una partita diversa rispetto a quella dell’andata dove vincemmo noi. Il campo friulano è un campo tosto e molto difficile ma noi proveremo con le nostre armi a portare a casa i due punti”.

Note – Nulla da segnalare.

Media – La partita sarà trasmessa in streaming sulla piattaforma LNP TV per gli abbonati al servizio.  L’emittente televisiva DI.TV (canali 90 e 17 del digitale terrestre  in Emilia-Romagna, nella provincia di Pesaro e Urbino, e in parte del Veneto) trasmetterà la differita dell’incontro lunedì alle 22 ed in replica il giorno seguente.

CategoryAltri Argomenti

BolognaBasket.it © 2000 - 2018 Tutti i diritti riservati

Testata giornalistica registrata presso Tribunale di Bologna, decreto 8225 del 03/02/2012

e-mail: redazione@bolognabasket.it

Privacy e Cookie Policy | Sito Web realizzato da: beltenis.it | Feed RSS: