Alla presenza del presidente FIP Petrucci, dei sindaci di Bologna, Alto Reno e Castel di Casio, ieri c’è stata in cattedrale la messa di ringraziamento per il riconoscimento della Madonna del Ponte come patrona del basket. Le parole del Cardinale Matteo Maria Zuppi, riportate dal Carlino e da Stadio.

“Nella pallacanestro è fondamentale passarsi la palla e ci si allena fino a quando questo movimento non diventa automatico, avendo fiducia che il compagno sia nel posto giusto al momento giusto. Anche noi nella vita quotidiana dovremmo imparare a passarci la palla tra di noi e allo stesso tempo preoccuparci di svolgere il nostro compito, che non è quello di accumulare cose, ma è quello di aiutare l’altro e di preoccuparci per chi ci sta vicino. Solo così si combattono le pandemie da quella che ci ha portato il virus, a quella ancora più brutta della guerra dove i fratelli uccidono i loro fratelli. Alleniamoci a fare questo e anche il mondo avrà un’altra luce, quella della speranza. Questo è quello che ci chiede Maria.
Sono molto contento per il grande significato che rappresenta la parola “ponte”, perché i ponti uniscono le persone e non le isolano. Ecco, la Madonna del Ponte sarà per sempre un luminoso punto di riferimento per tutti noi”

Ci sarà anche un inno, composto da Andrea Mingardi, Alessandro Albicini e Maurizio Tirello, e interpretato tra l’altro da Iskra Menarini e Luca Carboni. Il titolo, “Nostra Signora dei canestri”

Il video, tratto dal canale Youtube “Dodici Porte”

CategoryAltri Argomenti

Bolognabasket © 2000 - 2022 Tutti i diritti riservati

Testata giornalistica registrata presso Tribunale di Bologna, decreto 8225 del 03/02/2012

e-mail: [email protected]

Privacy e Cookie Policy | Bonus Scommesse | Bonus immediato senza deposito | Migliori siti scommesse | Migliori casinò online