Roma. Tornano in campo gli Azzurri. Lo aveva detto Capitan Melli appena finito il quarto di finale olimpico contro la Francia: “Abbiamo tanti appuntamenti importanti davanti a noi, a cominciare dalle qualificazioni al prossimo Mondiale”.

A tre mesi di distanza dall’ultima notte giapponese, l’Italia comincia il proprio percorso verso la FIBA World Cup 2023, la competizione attraverso cui sperare di accedere ai Giochi Olimpici di Parigi 2024. Le prime due sfide saranno contro la Russia (venerdì 26 novembre, ore 17.00 italiane a San Pietroburgo) e contro i Paesi Bassi (lunedì 29 novembre, ore 20.30 al Mediolanum Forum di Assago a Milano).
La gara contro gli “Oranje” è organizzata da Master Group Sport, advisor commerciale della Federazione Italiana Pallacanestro.

Per provare a partire con il piede giusto, il Commissario Tecnico Meo Sacchetti ha diramato la long list di 24 giocatori, da cui sceglierà i 16 giocatori che si ritroveranno lunedì 22 novembre al Centro di Preparazione Olimpica dell’Acqua Acetosa di Roma.

Da oggi è possibile acquistare i biglietti per la gara degli Azzurri contro i Paesi Bassi al Mediolanum Forum. I biglietti sono in vendita in tutte le ricevitorie del circuito Vivaticket e sul sito Vivaticket.com al seguente link: https://www.vivaticket.com/it/biglietto/italia-vs-paesi-bassi/169452

Per i tesserati FIP è prevista una promozione per l’acquisto di un biglietto a prezzo ridotto. Per prenotazioni e informazioni, l’email da contattare è eventi@lombardia.fip.it .
Le richieste dovranno pervenire tramite le Società affiliate alla FIP e non dai singoli tesserati. Il termine ultimo per le prenotazioni è fissato al 23 novembre.

La long list del CT Sacchetti

Nicola Akele (1995, 203, A, Nutribullet Treviso)
Davide Alviti (1996, 200, A, A|X Armani Exchange Milano)
Tommaso Baldasso (1998, 192, P/G, Fortitudo Kigili Bologna)
Giordano Bortolani (2000, 193, G, Nutribullet Treviso)
Leonardo Candi (1997, 190, P/G, UNAHOTELS Reggio Emilia)
Davide Casarin (2003, 196, G, Nutribullet Treviso)
Mouhamet Rassoul Diouf (2001, 206, A, UNAHOTELS Reggio Emilia)
Diego Flaccadori (1996, 193, P, Dolomiti Energia Trentino)
Raphael Gaspardo (1993, 207, A, Happy Casa Brindisi)
Alessandro Lever (1998, 208, A/C, Allianz Pallacanestro Trieste)
Niccolò Mannion (2001, 190, P, Segafredo Virtus Bologna)
Bruno Mascolo (1996, 190, P, Bertram Derthona Basket Tortona)
Alessandro Pajola (1999, 194, P, Segafredo Virtus Bologna)
Andrea Pecchia (1997, 197, G, Vanoli Cremona)
Gabriele Procida (2002, 201, G/A, Fortitudo Kigili Bologna)
Michele Ruzzier (1993, 181, P, Segafredo Virtus Bologna)
Matteo Spagnolo (2003, 194, P, Vanoli Cremona)
Amedeo Vittorio Tessitori (1994, 208, C, Segafredo Virtus Bologna)
Stefano Tonut (1993, 194, G, Umana Reyer Venezia)
Leonardo Totè (1997, 211, A/C, Fortitudo Kigili Bologna)
Mattia Udom (1993, 200, A, Happy Casa Brindisi)
Riccardo Visconti (1998, 197, G, Happy Casa Brindisi)
Michele Vitali (1991, 196, G/A, Umana Reyer Venezia)
Alessandro Zanelli (1992, 188, P, Happy Casa Brindisi)

Lo staff
Commissario Tecnico: Meo Sacchetti
Assistenti: Lele Molin, Piero Bucchi, Paolo Galbiati

Info ticketing Italia-Paesi Bassi (Mediolanum Forum di Assago, Milano. 29 novembre – ore 20.30)

I biglietti sono in vendita in tutte le ricevitorie del circuito Vivaticket e sul sito Vivaticket.com al seguente link: https://www.vivaticket.com/it/biglietto/italia-vs-paesi-bassi/169452
Per i tesserati FIP è prevista una promozione per l’acquisto di un biglietto a prezzo ridotto. Per prenotazioni e informazioni, l’email da contattare è eventi@lombardia.fip.it .
Le richieste dovranno pervenire tramite le Società affiliate alla FIP e non dai singoli tesserati. Il termine ultimo per le prenotazioni è fissato al 23 novembre.

CATEGORIA 5
intero: € 15,00
ridotto Under 14/Over 65: € 10,00
promozionale tesserati FIP: € 10,00

CATEGORIA 4
intero: € 25,00
ridotto Under 14/Over 65: € 15,00
promozionale tesserati FIP: € 13,00

CATEGORIA 3
intero: € 40,00
ridotto Under 14/Over 65: € 30,00
promozionale tesserati FIP: € 25,00

CATEGORIA 2
intero: € 75,00
ridotto Under 14/Over 65: € 60,00

CATEGORIA 1
INTERO + HOSPITALITY: € 140,00

Accrediti Media
Sono aperte le richieste di accredito per le gare della prima finestra di FIBA World Cup 2023 European Qualifiers.

Tutte le richieste di accredito dovranno pervenire entro il 23 novembre 2021 (23.59 CET) attraverso il FIBA Media Portal al seguente link:
https://accreditation.fiba.com/fiba-publicregistration/en-US/Profile

Per chi fosse già in possesso di un account, basterà inserire le proprie credenziali (indirizzo mail e password) per accedere alla procedura e selezionare l’evento desiderato. La procedura di accredito online ha funzione di semplice richiesta e non garantisce l’automatica concessione dell’accredito.

Termini e condizioni
– Verranno prese in considerazione solamente le domande compilate e presentate online entro i termini stabiliti.
– Non verranno prese in considerazione richieste prive di fototessera.
– Non verranno prese in considerazione richieste provenienti da: rappresentanti di club, agenti, bloggers o altri media che non producano contenuti originali.
– La decisione finale di concedere l’accredito spetta a FIBA. Per ulteriori informazioni scrivere a: accreditation@fiba.com

Attività Media & Protocollo Covid-19
L’accredito media sarà fornito solamente alle persone che rispettano i requisiti dei test locali (per l’Italia è obbligatorio il Green Pass). La FIBA non richiederà test PCR agli individui totalmente vaccinati o non vaccinati. I test PCR possono tuttavia essere richiesti per il viaggio e l’ingresso nel Paese.

Tutti i media accreditati che sono in contatto con i team devono rispettare i protocolli Covid-19 locali e:
– Mantenere la distanza sociale (1,5m)/evitare il contatto con gli individui della Zona 1
– Indossare la mascherina/igienizzare le mani frequentemente

Il calendario del girone H

26 novembre 2021
Paesi Bassi-Islanda
Russia-Italia

29 novembre 2021
Italia-Paesi Bassi
Islanda-Russia

24 febbraio 2022
Islanda-Italia
Russia-Paesi Bassi

27 febbraio 2022
Italia-Islanda
Paesi Bassi-Russia

1° luglio 2022
Islanda-Paesi Bassi
Italia-Russia

4 luglio 2022
Paesi Bassi-Italia
Russia-Islanda

Tutte le finestre

Prima fase
1 – 22/30 novembre 2021
2 – 21 febbraio/1° marzo 2023
3 – 27 giugno/5 luglio 2022

Seconda fase
1 – 22/30 agosto 2022
2 – 7/15 novembre 2022
3 – 20/28 febbraio 2023

Tutti i gironi
Gruppo A
Serbia, Slovacchia, Belgio, Lettonia

Gruppo B
Bielorussia, Gran Bretagna, Grecia, Turchia

Gruppo C
Croazia, Svezia, Finlandia, Slovenia

Gruppo D
Israele, Germania, Estonia, Polonia

Gruppo E
Francia, Portogallo, Ungheria, Montenegro

Gruppo F
Bosnia Erzegovina, Lituania, Bulgaria, Repubblica Ceca

Gruppo G
Georgia, Macedonia del Nord, Spagna, Ucraina

Gruppo H
Russia, Paesi Bassi, Islanda, Italia

Il format del Mondiale 2023
Per la prima volta nella storia, il Mondiale FIBA si disputerà in più di una Nazione.
Le trentadue squadre qualificate (12 dall’Europa, 8 dall’Asia-Oceania, 7 dalle Americhe e 5 dall’Africa) saranno divise in otto gruppi da quattro squadre ciascuno che si affronteranno con la formula del girone all’italiana. Le prime due classificate di ogni girone accederanno alla seconda fase, dove verranno divise in quattro gruppi da quattro squadre ciascuno che si affronteranno in un girone all’italiana. Le prime due classificate di ogni girone si sfideranno poi dai quarti alle finali. La fase a gironi si svolgerà nelle città di Okinawa (Giappone), Jakarta (Indonesia), Bocaue, Quezon City, Pasay e Pasig (municipalità di Manila). Nella Capitale delle Filippine si svolgerà anche la fase finale del torneo. Giappone e Filippine sono qualificati come Paesi ospitanti (disputeranno le qualificazioni fuori classifica). Sub judice la qualificazione automatica dell’Indonesia, terzo Paese ospitante: la squadra otterrà il pass solo se finirà tra le prime otto formazioni della FIBA Asia Cup, che si disputerà nel luglio 2022 proprio a Jakarta.

La strada verso i Giochi Olimpici di Parigi 2024
Dal Mondiale 2023 sarà possibile qualificarsi per l’Olimpiade dell’anno successivo a Parigi. Classifica finale del Mondiale alla mano, accedono direttamente ai Giochi le prime due squadre europee, le prime due squadre delle Americhe e le prime Nazionali meglio piazzate di Africa, Asia e Oceania. Le sedici rimanenti squadre più due ulteriori team per ogni Continente, daranno vita a quattro tornei pre olimpici da sei squadre ciascuno. Solo le vincenti di ogni torneo voleranno a Parigi.

CategoryFIP

Bolognabasket © 2000 - 2021 Tutti i diritti riservati

Testata giornalistica registrata presso Tribunale di Bologna, decreto 8225 del 03/02/2012

e-mail: redazione@bolognabasket.it

Privacy e Cookie Policy | Sito Web realizzato da: beltenis.it | Feed RSS: