Domenica di sosta forzata per la Fortitudo, che avrebbe dovuto giocare contro Roma e, quindi, guarderà le altre affrontare questo primo turno del girone di ritorno. Gli allenamenti, a partire da martedì, torneranno quasi al completo: come riporta Damiano Montanari su Stadio, alla ripresa – oggi e domani riposo – ci sarà anche Pietro Aradori, fermo da qualche settimana ma recuperato. Fermi quindi resteranno solo Stefano Mancinelli ed Ethan Happ, con il secondo che, quando sarà pronto, indosserà – a meno di clamorose sorprese – la maglia di Sassari. Successivamente, si capirà cosa fare di Palumbo e Sabatini, i due giocatori che potrebbere essere ceduti, in prestito o meno, in A2: richieste ce ne sono, è da valutare l’effettiva volontà sia della società che dei soggetti in questione di lasciare, anche temporaneamente, Bologna.

La stranezza sarà preparare la prossima gara, che dovrebbe essere la trasferta di domenica a Varese e che ad oggi è tutta a rischio: si aspettano infatti i tamponi a Varese, con il dato dei positivi che venerdì diceva undici e con altri tamponi che verranno effettuati nel corso della settimana. I lombardi non giocano in campionato dalla fine di dicembre, hanno saltato ovviamente questo turno dove avrebbero dovuto affrontare Brescia, e quindi se anche si disputasse la prossima partita sarebbero un gruppo fermo agonisticamente da un mese e con pochi allenamenti fatti in palestra. Una delle tante anomalie di questa strana stagione.

Foto di Valentino Orsini/ Fortitudo Pallacanestro Bologna

Bolognabasket © 2000 - 2021 Tutti i diritti riservati

Testata giornalistica registrata presso Tribunale di Bologna, decreto 8225 del 03/02/2012

e-mail: redazione@bolognabasket.it

Privacy e Cookie Policy | Sito Web realizzato da: beltenis.it | Feed RSS: