Ancora presto per prendere decisioni, ma con le prime – precarie – uscite di questa stagione a dimostrare le attuali poche garanzie in campo di regia, la Fortitudo sta alla finestra. Si attende di capire quale potrebbe essere il vero periodo di stop di Matteo Fantinelli (fermo da tre mesi dopo la pulizia del tendine d’Achille sinistro), non dimenticando che l’idea iniziale era quello di avere il regista faentino come backup e non più come titolare. Ma con la necessità di far ambientare l’islandese Gudmundsson, peraltro poco avvezzo al creare dal palleggio, e le problematiche nel fare ordine di Baldasso, non è escluso che la società possa valutare il mercato. Con blandi sondaggi (Vitali, ma solo info e finita lì) e poco altro, per ora. Anche perchè un eventuale innesto andrebbe poi a creare problemi di affollamento a regime completo, e per questo che si aspetta prima di tutto di capire la situazione di Fantinelli.

(FOTO VALENTINO ORSINI/FORTITUDO PALLACANESTRO BOLOGNA 103)

Bolognabasket © 2000 - 2021 Tutti i diritti riservati

Testata giornalistica registrata presso Tribunale di Bologna, decreto 8225 del 03/02/2012

e-mail: redazione@bolognabasket.it

Privacy e Cookie Policy | Sito Web realizzato da: beltenis.it | Feed RSS: