MIES (Svizzera) – Il Consiglio centrale della FIBA ​​si è riunito negli ultimi due giorni, il 26 e il 27 marzo. L’incontro era previsto per il quartier generale della FIBA, la Patrick Baumann House of Basketball, tuttavia, a causa dell’attuale situazione con pandemia coronavirus (COVID -19) ‘incontro si è svolto tramite videoconferenza.
 
Vista la recente scomparsa del segretario generale FIBA, Emerito Borislav Stankovic, l’incontro è iniziato con un minuto di silenzio.
 
Il Consiglio Centrale ha accolto con favore la decisione congiunta del Comitato Organizzatore di Tokyo 2020 e del Comitato Olimpico Internazionale (CIO) e di rinviare le Olimpiadi di Tokyo 2020 al prossimo anno. La FIBA ​​proseguirà le discussioni con il CIO al fine di trovare la migliore soluzione per la programmazione dei Giochi Olimpici e dei restanti sei tornei di qualificazione olimpica (due per il basket 3×3 e quattro per il basket maschile), confermando allo stesso tempo che le squadre già qualificati per le Olimpiadi manterranno il loro posto.
 
A seguito della decisione di sospendere tutte le competizioni della FIBA ​​già tenutesi il 12 marzo, confermata durante l’incontro, e dopo aver ricevuto un rapporto dal presidente della Commissione medica della FIBA, il dott. Peter Harcourt, il consiglio centrale ha deciso quanto segue:

– Continuare a monitorare quotidianamente la situazione di Covid-19 e valutare le opzioni per la revoca della sospensione delle competizioni quando la situazione lo consente. Per continuare la consultazione iniziata il 25 marzo ​​a livello mondiale e continentale nel 2020 e nel 2021 in modo da valutare e se necessario apportare modifiche al calendario FIBA ​​approvato e convocare una riunione della commissione per le competizioni (sottocomitato per le competizioni delle squadre nazionali) al riguardo. Il Comitato Esecutivo della FIBA ​​prenderà le opportune decisioni dopo l’annuncio delle date dei Giochi Olimpici di Tokyo. Per invitare i Consigli di Zona della FIBA ​​a prendere le decisioni necessarie riguardo all’impatto di Covid-19 sugli eventi continentali giovanili, le competizioni continentali dei club gestite dagli Uffici regionali , eventi della sotto-zona, nonché assegnazione di host dal 2021 in poi.
Il Consiglio centrale ha anche ricevuto un aggiornamento sullo stato attuale delle competizioni internazionali per club della FIBA.

CategoryAltri Argomenti

Bolognabasket © 2000 - 2020 Tutti i diritti riservati

Testata giornalistica registrata presso Tribunale di Bologna, decreto 8225 del 03/02/2012

e-mail: redazione@bolognabasket.it

Privacy e Cookie Policy | Sito Web realizzato da: beltenis.it | Feed RSS: