E’ durata poco la situazione di infermeria vuota in casa Fortitudo. Come riporta Damiano Montanari su Stadio, Marco Cusin non ha fatto in tempo ad avere la conferma del prolungamento del contratto fino a fine anno che si è procurato uno stiramento di secondo grado agli adduttori della coscia. Tempi di recupero da valutare, e rischio che le manovre di mercato (in entrata, ma anche in uscita) debbano nuovamente restare congelate in attesa di capire l’entità del problema. Questo mentre si aspetta di capire anche cosa capita a Brescia, che è sia avversaria di sabato che anche possibile partner di mercato: l’arrivo di Buscaglia al posto di Esposito – tra le altre cose, l’ex Trento era uno dei nomi papabili per un eventuale dopo-Sacchetti – che la Gazzetta dà fatto per oggi potrebbe sospendere eventuali uscite come quella di Luca Vitali, mentre le problematiche di Roma riaprirebbero le porte a contatti con Baldasso. Tutto, però, dipende ora da Cusin.

(Foto Valentino Orsini – Fortitudo Pallacanestro 103)

Bolognabasket © 2000 - 2020 Tutti i diritti riservati

Testata giornalistica registrata presso Tribunale di Bologna, decreto 8225 del 03/02/2012

e-mail: redazione@bolognabasket.it

Privacy e Cookie Policy | Sito Web realizzato da: beltenis.it | Feed RSS: