Le Naturelle Imola Basket – Roseto Sharks 76-68 (19-15; 38-36; 54-57)
IMOLA: Ndaw ne, Montanari, Crow 10, Wiltshire ne, Fultz 6 ,Calabrese ne, Bowers 16, Rossi 3, Simioni 5, Raymond 25, Magrini 11. All. Di Paolantonio
ROSETO: Person 21, Rodriguez 7, Ianelli ne, Penè ne, Nikolic 6, Eboua 4, Bayehe 2, Sherrod 13, Akele 9, Panopio ne, Pierich, Bushati 6. All. D’Arcangeli

Il super match avvincente dei tanti Ex viene vinto dalle Naturelle Imola Basket per 76-68
Parte forte Le Naturelle che si porta in vantaggio subito per 8-4 con le i due punti di Bowers e le triple di Raymond e Magrini tenendo molto bene in difesa gli avversari. Punteggio che rimane stabile finche Bowers non lo sblocca al 6’ di gioco con una tripla e allungando il vantaggio di Imola, 11-4. Person imita l’USA imolese, ma è ancora una volta Raymond che segna in penetrazione: 13-7 al 7’. Prova Roseto ad accorciare le distanze ma Le Naturelle concludono in vantaggio il primo quarto per 19-15. Si apre con una pioggia di triple il secondo quarto una di Simioni e una di Eboua 22-18. Si alza il ritmo partita e i biancorossi rispondono presente, anche con il fondamentale aiuto della panchina, infatti sono proprio Crow e Fultz che impugnano la partita: 31-25 al 14’. Partita molto fisica quella impostata dai rosetani che penalizza Imola in attacco, portandoli al vantaggio e obbligando Coach Di Paolantonio a chiamare time out: 32-33 al 19’. Time out che sembra proficuo con l’immediato canestro di Simioni da dentro l’area colorata ma Eboua approfitta di una difesa distratta di Imola e riporta in vantaggio i suoi per 34-36. Divario subito accorciato dal 2su2 di Bowers dalla lunetta. Ultima azione di primo tempo per Imola che non spreca e va a segno con Fultz sullo scadere di sirena: 38-36 e squadre negli spogliatoi.Al ritorno delle squadre sul parquet Sherrod riapre le danze mentre Imola rimane ferma ai blocchi per i primi due minuti di terzo quarto e si blocca con Raymond e Magrini: 43-40 al 23’. Match davvero tirato in questo terzo quarto con Imola che adesso deve rincorrere gli Sharks: 45-49 al 27’. E’ Raymond il trascinatore delle Naturelle che produce punti, recupera rimbalzi in difesa, incita il PalaRuggi ed è il fautore del recupero dei biancorossi: 52-52. 37’’ ala fine del terzo quarto ed i biancoblu si riportano in vantaggio con tripla e 1su1 dalla lunetta, fino a che non è ancora BJ che con una magia sotto canestro riporta i suoi a -2: 54-56. Fallo fischiato a Crow su una stoppata che manda Akele in lunetta, dove realizza 1su2: 54-57 al termine della terza frazione di gioco. Magrini riapre le danze, sullo scarico di Simioni, con una tripla, Roseto in attacco a cui viene chiamato fallo di sfondamento, Imola di nuovo in attacco dove Raymond da sotto la plance non sbaglia, vantaggio biancorossi: 59-57. Minuti di vera tensione al PalaRuggi dove entrambe le formazioni vorrebbero chiudere quanto prima la pratica mentre nessuna delle due riesce a scappare: 63-64 al 36’. Crow riesce trovare il vantaggio subito recuperato da Sherrod 66-66 al 37’. Una vera e propria lotta al PalaRuggi dove entrambe le squadre realizzano e subiscono fino a che Bowers non mette la bomba del +3, a 49’’ dalla fine guadagna fallo: 73-68. Roseto in attacco, bomba di Bushati che si infrange sul ferro, rimbalzo recuperato da Crow fallo su Bowers che torna in lunetta e realizza 2su2: 75-68.

Roseto in attacco Sherrod prova da sotto la plance ma Bowers lo stoppa, palla recuperata da Imola che subisce fallo e manda Fultz in lunetta dove realizza 1su2: 76-68. Ospiti in attacco che però non riescono a realizzare. Imola vince per 76-68 contro i Roseto Sharks

BolognaBasket.it © 2000 - 2018 Tutti i diritti riservati

Testata giornalistica registrata presso Tribunale di Bologna, decreto 8225 del 03/02/2012

e-mail: redazione@bolognabasket.it

Privacy e Cookie Policy | Sito Web realizzato da: beltenis.it | Feed RSS: