Terza partita di fila in casa per la Virtus, che dopo la bellissima vittoria su Strasburgo si rituffa in campionato e contro la Fiat Torino è chiamata ancora a non sbagliare, per continuare a risalire la classifica.
Il problema è che è abbastanza difficile prevedere che squadra ci si troverà davanti, perché finora in Piemonte tra infortuni, cambi repentini di idee da parte della proprietà e altri problemi ci sono state porte girevoli a più non posso, e non sono ancora finite.

La squadra di Larry Brown – vera e propria leggenda, ma 78enne e che poco tempo fa è dovuto assentarsi per quasi un mese per un piccolo intervento, ha già messo sotto contratto 18 giocatori in stagione, e a breve dovrebbero arrivarne altri due, Darington Hobson e l’ex Pesaro Dallas Moore. Entrambi, in ogni caso, la prossima settimana. I tesseramenti – loro due compresi – sono già 15 dei 18 disponibili, dato che alcuni giocatori, sono stati contrattualizzati ma mai tesserati, ad esempio Jaylen Morris (NBA escape usata dal giocatore per uscire dall’accordo 5 giorni dopo la firma), Royce White (che non si è presentato, contratto rescisso), Tre Holder, che sarà disponibile da febbraio.
In pratica, il coach campione NBA coi Pistons (e durante la sua assenza il vice Galbiati) si è trovato ad allenare una formazione diversa ogni settimana, o quasi.
Torino gioca anche l’Eurocup, dove però ha 0 vittorie e 7 sconfitte ed è virtualmente già eliminata.
In campionato per ora ci sono 2 vittorie e 4 sconfitte. Tony Carr è il miglior realizzatore (13 di media e 54% da tre), seguito da Tekele Cotton (11.8) e Victor Rudd (11.2). Nel roster c’è anche Jamil Wilson, che l’anno scorso ha giocato il finale di stagione in maglia bianconera, e due vecchie conoscenze bolognesi, Peppe Poeta, amato ex capitano della Virtus, e Carlos Delfino.

Di certo si tratta una squadra imprevedibile e da non sottovalutare. La Virtus però dovrà fare di tutto per vincere, e se sarà quella di mercoledì ha tutte le armi e una profondità di roster tale per farcela, anche senza Kelvin Martin.

Si gioca domenica alle 17.30, diretta Eurosport 2 ed Eurosport Player.

( Foto Fabio Pozzati/ebasket.it )

Bolognabasket © 2000 - 2022 Tutti i diritti riservati

Testata giornalistica registrata presso Tribunale di Bologna, decreto 8225 del 03/02/2012

e-mail: [email protected]

Privacy e Cookie Policy | Bonus Scommesse | Bonus immediato senza deposito | Migliori siti scommesse | Migliori casinò online