Tutto in una sera. Tra le Virtus e le Final Eight di Firenze c’è una partita, e non di quelle facili. Domenica sera i bianconeri avranno il destino nelle loro mani. Vincendo a Varese sarebbero sicuramente dentro, perdendo dovrebbero sperare in alcuni incroci di non facile realizzazione. In particolare servirebbe che Trieste perda in casa con Milano e che Trento perda in casa con Brindisi. Tra l’altro le Vu Nere giocheranno alle 20.45, per cui scenderanno in campo sapendo già quasi tutti i risultati delle altre, il che potrebbe essere un vantaggio o una spada di Damocle.
In ogni caso, per le Final Eight e per la classifica, i calcoli si faranno dopo: in campo si giocherà per vincere.

Varese non è decisamente il miglior cliente da affrontare a domicilio. In lotta per il quarto posto, una delle rivelazioni assolute del campionato, in questa stagione sta confermando tutte le belle cose fatte vedere nel girone di ritorno della scorsa. Tante conferme, una squadra rodata e una fantastica difesa, la seconda del campionato dopo Venezia. La Openjobmetis è decisamente solida anche a rimbalzo (quinta), punto critico per le Vu Nere. Tyler Cain, in particolare, è un bruttissimo cliente, e viaggia in doppia doppia di media: 10.4+10.4. Per il resto attenzione particolare ad Avramovic (16 di media) e a Scrubb (13 col 40% da tre). Ma tutti i giocatori di Caja sono estremamente utili, compresi gli italiani Tambone, Iannuzzi e Ferreno (infortunato).
Il momento forse non è brillantissimo, però: la squadra di Caja viene dalla sconfitta di Pistoia in campionato, e dalla sofferta vittoria in Olanda in FIBA Europe Cup. In casa, però, Varese è decisamente temibile: per ora 6 vittorie e 1 sola sconfitta, contro Avellino.

Insomma, per i bianconeri è una partita molto difficile, come dimostra la classifica e il vissuto degli avversari. Per portare a casa i due punti e il pass per Firenze bisognerà fare un bel passo in avanti rispetto alle ultime uscite, soprattutto la partita con Lubiana, e sfruttare al massimo l’arsenale offensivo della squadra, dato che se Varese ha un difetto è quello di avere pochi punti nelle mani: penultimo attacco del campionato. Sotto canestro, si vedrà se coach Sacripanti schiererà il nuovo arrivato Yanick Moreira al posto di un Brian Qvale apparso in condizione precaria.

Si gioca domenica alle 20.45, diretta Rai Sport HD ed Eurosport Player.

BolognaBasket.it © 2000 - 2018 Tutti i diritti riservati

Testata giornalistica registrata presso Tribunale di Bologna, decreto 8225 del 03/02/2012

e-mail: redazione@bolognabasket.it

Privacy e Cookie Policy | Sito Web realizzato da: beltenis.it | Feed RSS: