Le parole di Romeo Sacchetti alla vigilia della partenza per Roma.

Dopo la Supercoppa si torna a giocare per i due punti. “E’ sempre emozionante riprendere la strada che avevamo lasciato prima, l’esordio è una cosa particolare, ma penso che sia importante iniziare, intanto. Non sappiamo ancora come sarà il discorso del pubblico, ma pensiamo al basket giocato. Siamo fuori casa, non conta contro chi, conta far vedere che abbiamo fatto passi avanti.”

Come state? “Un pochino meglio, abbiamo caricato nei primi giorni della settimana, ora serve ancora un po’ per avere maggiore fluidità e conoscerci meglio.”

La situazione di Mancinelli? “Ha un problema al tendine, sta iniziando a correre, ma non è al 100% e non è il caso di rischiare niente.”

Grande attesa per i tre top scorer. “Hanno tutti e tre le qualità per migliorare la squadra. Sono buoni realizzatori, spero abbiano come focus i risultati collettivi mettendo le loro capacità al servizio degli altri. A noi sta usarli bene, a loro coinvolgere gli altri”

Partirete ad alte marce o doserete le energie? “Partiamo con quello che abbiamo. Speriamo di essere in una condizione migliore della Supercoppa, poi vedremo. Hanno anche cambiato le partite in Europa, ma noi dobbiamo pensare una partita per volta e non andare molto avanti. Ora c’è Roma, non pensiamo a tenuta per il futuro. Il nostro futuro è domenica”

Bolognabasket © 2000 - 2020 Tutti i diritti riservati

Testata giornalistica registrata presso Tribunale di Bologna, decreto 8225 del 03/02/2012

e-mail: redazione@bolognabasket.it

Privacy e Cookie Policy | Sito Web realizzato da: beltenis.it | Feed RSS: