Ci sono cose nel basket, e forse nello sport in generale, che non possono essere insegnate. L’ossigeno, ad esempio. Quello che probabilmente è mancato alla Fortitudo di Ravenna, sconfitta da Antimo Martino per la terza volta su tre, e nel terzo modo diverso in stagione: suicidandosi dal +28 in casa, non entrando mai in partita in Coppa, e facendo punto a punto, fino al supplementare, in Romagna. Il secondo overtime di fila, dopo quello in infrasettimanale orobico, ha drammaticamente fatto la differenza: perché alla fine si può dire quel che si vuole, su una squadra acefala (Fultz e McCamey entrambi dalla panchina) nei primi minuti, sulle mancanze di qua e sulle mancanze di là. Però, alla fine, senza voler essere più realisti del re, Bologna ha perso una trasferta perdibile, in condizioni psicofisiche complesse: stanca, senza Gandini, e all’ultimo tiro.

Certo, perché se Cinciarini avesse riscattato una partitaccia con l’appoggio del 40’, si sarebbe tutti qua a festeggiare gli acefali vincenti e sempre più primi in classifica: però, per la prima volta o quasi, uno sprint è arrivato lasciando che fosse l’avversario a chiudere davanti. E quindi, cosa è mancato? Un po’ di lavoro a rimbalzo – mancava Gandini, don’t forget – perché per il resto certi accorgimenti rispetto ad altre gare ci sono stati: Giachetti non ha distrutto come a Jesi, il problema è rimasto Grant. Insomma, sarà anche necessario, in previsione del partitone di domenica con Treviso, ricordare che questa partita di Ravenna è arrivata nel peggior momento possibile. E forse, vincerla, sarebbe stata una impresa più di quanto non sia stata uno sconcerto perderla, assolutamente.

Just can’t get enough – Gli ottimi momenti di Amici, la sintonia Rosselli-Chillo che paiono gli Al Bano e Romina dei bei tempi, i primi vagiti da un bel po’ di McCamey. E, tutto sommato, il tentare di buttare il cuore oltre la bombola dell’ossigeno.

It’s no good – Le sofferenze a rimbalzo, e la faticaccia di Cinciarini e Fultz, che stanno rifiatando dopo tante fatiche precedenti. Guarda caso, proprio nel ruolo dove si sta cercando rinforzo.

(foto Basket Ravenna)

Bolognabasket © 2000 - 2022 Tutti i diritti riservati

Testata giornalistica registrata presso Tribunale di Bologna, decreto 8225 del 03/02/2012

e-mail: [email protected]

Privacy e Cookie Policy | Bonus Scommesse | Bonus immediato senza deposito | Migliori siti scommesse | Migliori casinò online