Per una volta la statistica più interessante è quella del minutaggio. Dodici giocatori in campo, nessuno oltre i 20′ a parte Cournooh (22′). Ampio spazio a Cappelletti (10 punti e 5 assist), Pajola, Camara e Berti. Il tutto in una vittoria in trasferta di oltre 30 punti. Certo, l’avversario non è apparso irresistibile, ma intanto senza spremere nessuno sono stati messi in cascina punti preziosi per la classifica, e soprattutto è stato fatto un altro passo avanti nella costruzione della mentalità di questa squadra, che finora nelle partite ufficiali è stata sempre vittoriosa – a parte con Milano – è sembra migliorare partita dopo partita. Un bel viatico, per il campionato – da Cremona in poi – e per il cammino in Champions League, sperando di recuperare Qvale prima possibile.
Nel girone D i bianconeri dividono il primo posto con Strasburgo e Patrasso, tutte ancora imbattute. Il prossimo turno casalingo, martedì 30, vedrà le Vu Nere ricevere Bayreuth, la squadra proveniente dalle qualificazioni, ancora a zero vittorie. Dopo, inizierà la parte in salita del girone.

(foto FIBA Europe)

Bolognabasket © 2000 - 2022 Tutti i diritti riservati

Testata giornalistica registrata presso Tribunale di Bologna, decreto 8225 del 03/02/2012

e-mail: [email protected]

Privacy e Cookie Policy | Bonus Scommesse | Bonus immediato senza deposito | Migliori siti scommesse | Migliori casinò online