Dallo scorso 6 ottobre è iniziata la nuova stagione dell’Eurolega, il massimo campionato tra club europei di basket, chiamata anche con il nome Turkish Airline Euroleague per motivi di sponsorizzazione. In questa stagione 2022/2023 parteciperanno 18 squadre che dovranno affrontarsi in un girone che durerà fino al prossimo aprile quando poi ci saranno i play-off. La cosa interessante di questa nuova stagione dell’Eurolega è la presenza di ben due squadre italiane all’interno della competizione: Virtus Bologna e Olimpia Milano. Questi due team si sono scontrati dopo tantissimi anni in un derby tutto italiano che è stato il momento più importante della settima giornata di Euroclub.

Derby italiani in Eurolega: la storia

Nel corso del tempo i derby tutto italiani in competizioni europee sono stati svariati. Questi hanno iniziato a essere presenti soprattutto dagli anni ’90 in poi, quando è stato possibile avere più di una squadra in un torneo per nazione. Da lì in poi si sono susseguiti diversi derby molto importanti, tra cui nei primi anni 2000 in cui in Eurolega nello stesso girone era possibile trovare anche tre squadre italiane insieme.

Sia la Virtus Bologna che l’Olimpia Milano hanno una lunga storia all’interno delle competizioni europee, ed entrambe hanno affrontato spesso altre squadre italiane. L’ultimo derby tra squadre del nostro paese si è visto nella stagione 2006/2007 tra Virtus Bologna e Montepaschi di Siena, mentre bisogna andare indietro fino alla stagione 1996/1997 per l’ultimo match in una competizione europea tra Virtus Bologna e Olimpia Milano. In quella occasione a spuntarla fu il team milanese che sconfisse negli ottavi di finale la squadra bolognese.

In questa stagione dell’Eurolega, le 18 squadre presenti dovranno sfidarsi per ben due volte per decretare i migliori team che andranno ai play-off. Dunque dopo il primo scontro giocato pochi giorni fa, ne arriverà un secondo l’anno prossimo tra Virtus e Olimpia.

L’Eurolega vista dal pubblico online: tra streaming e casino

Una delle rivoluzioni degli ultimi anni nel mondo degli sport è la possibilità di vedere online i match. Infatti anche l’Eurolega è visibile in streaming su Eleven Sports che ne ha acquisito i diritti. Di pari passo ci sono anche le scommesse online che sono cresciute anche nel mondo del basket, ma non solo. Anche i casino online sono diventati sempre più popolari, anche per via della facilità nel capire come funzionano le slot con jackpot. Con questo metodo di gioco il jackpot diventa sempre più grande perché è collegato a diverse slot, parte delle puntate di ciascuna slot vengono messe in questo montepremi che diventa sempre maggiore fino a quando non viene vinto.

Al giorno d’oggi dunque risulta sempre più naturale vedere lo sport legato alle nuove tecnologie online, e il basket in Italia non fa eccezione grazie alle tante possibilità che la rete offre tra streaming, scommesse e casino e la possibilità di rivedere a piacimento le partite giocate commentate e analizzate da esperti e fan.

La vincitrice della sfida in preparazione del rematch

La prima partita tra Virtus Bologna e Olimpia Milano è stata vinta dal team bolognese che ha battuto gli avversari per 64-59. La sfida inoltre si è svolta sul campo della squadra milanese che ha accusato una brutta sconfitta durante la settima giornata di Eurolega. Le due squadre come forza si equivalgono, come è stato dimostrato nella partita vinta da Bologna, anzi la squadra milanese era data anche per favorita in generale dati i risultati degli ultimi anni.

L’Olimpia infatti si era fermata lo scorso anno ai quarti di finale dell’Eurolega dopo aver perso contro i campioni in carica dell’Anadolu Efes, squadra turca che ha vinto il torneo per due anni di fila ed è ancora la favorita anche per l’edizione di quest’anno. Inoltre il team milanese aveva anche vinto lo scudetto lo scorso anno.

La Virtus Bologna invece rientra nell’Eurolega dopo aver vinto lo scorso anno l’EuroCup dopo ben 20 anni di assenza. La sfida tra Milano e Bologna è ormai un classico ai vertici del campionato italiano. Lo scorso anno infatti la finale per lo scudetto fu giocata da queste due squadre e alla fine vinse il team milanese con un risultato finale dei match di 4-2. Dunque nonostante la vittoria della Virtus Bologna la sfida è ancora aperta.

Virtus e Olimpia una sfida in divenire

La prossima partita in Eurolega tra Virtus Bologna e Olimpia Milano si giocherà il prossimo 13 aprile in Emilia, dunque tra molti mesi e, soprattutto, sul finire della fase a girone del torneo europeo. La prima vittoria del team bolognese è stata importante, ma non conclude la sfida. Come si dice in questi casi: Bologna ha vinto la battaglia ma non la guerra. La competizione tra massimi club europei è appena iniziata e le due squadre dovranno ancora giocare parecchie partite prima di potersi riaffrontare.

Nel frattempo dovranno stare attente alle squadre spagnole come il Real Madrid e il Barcellona, molto quotate per la vittoria finale e i campioni in carica, i turchi dell’Anadolu Efes in cerca della terza vittoria di fila. In attesa del rematch ad aprile del prossimo anno dunque, le due squadre italiane dovranno continuare a vincere per così poter superare la fase a gironi del torneo.

CategoryAltri Argomenti

Bolognabasket © 2000 - 2022 Tutti i diritti riservati

Testata giornalistica registrata presso Tribunale di Bologna, decreto 8225 del 03/02/2012

e-mail: [email protected]

Privacy e Cookie Policy | Bonus Scommesse | Bonus immediato senza deposito | Migliori siti scommesse | Migliori casinò online