Tabellino

Parziali BB2016 – Oleggio Magic Basket: 19-12; 33-31; 45-39.

Bologna Basket 2016: Cavazzoni ne, Galassi 15, Hidalgo 4, Fontecchio (cap.) 23, Gueye, Rossi, Felici 4, Beretta 3, Graziani 8, Oyeh, Tripodi, Crow 8. All. Lunghini

Mamy.eu Oleggio: Riva 2, De Ros 20, Giacomelli 5, Toure 3, Negri (cap.) 4, Colussa 8, Ballarin ne, Giampieri 17, Del Debbio 5, Seck 6, Palestra ne, Ponti ne. All. Nava

 

Il concentramento playout di Ozzano Emilia, ultima chance per restare in serie B, si conclude con esito infausto per il Bologna Basket 2016. Opposto nella prima semifinale di ieri al Mamy.eu Oleggio e dopo aver condotto per i primi tre quarti, anche in doppia cifra, la squadra di Lunghini si è spenta nell’ultima frazione, lasciando 31 punti agli avversari ed abbandonando così ogni possibilità di salvezza.

Un vero peccato, perché Oleggio è sembrata un’avversaria alla portata dei rossoblu. Ma il BB2016 non è riuscito a chiudere la partita nei momenti in cui aveva preso un deciso vantaggio; così i piemontesi hanno rimontato e messo la testa avanti quel tanto che bastava ad accedere alla finale.

Come tutti gli spareggi dentro o fuori, non si può certo dire che sia stata una bella partita, con le difese a far da protagoniste e gli attacchi spuntati. Il tiro dal campo ha visto infatti percentuali basse (39% per il BB2016, 33% per Oleggio), con i bolognesi che hanno fatto peggio da 3 (4/18 contro 6/24), nei rimbalzi (53 a 50, soprattutto con 16 carambole concesse agli avversari in attacco) e nelle palle perse (16 contro 10). Ma dove il match si è deciso è dalla lunetta, come troppe volte quest’anno: 15/33 per i rossoblu, contro il 16/27 degli oleggesi.

Il Bologna Basket è apparso svuotato, segnato dalla serie con Olginate per quella quarta partita persa rocambolescamente. Senza voler cercare alibi, va comunque ricordato che si è arrivati all’incontro decisivo senza i due playmaker titolari, entrambi infortunati, e che durante l’anno la sorte si è dimostrata particolarmente avversa, con una serie infinita di contrattempi che hanno impedito alla squadra di raggiungere il suo pieno potenziale.

 

La cronaca. Inizio spavaldo del BB2016 che aggredisce Oleggio e si porta a 3 minuti dalla fine della prima frazione sul 17-4, per poi subire la reazione degli antagonisti che con un parziale di 8-0 si riavvicinano. Altro strappo dei felsinei nel secondo periodo con un gioco da 3 di Galassi per il +8, ma anche in questo caso i piemontesi riescono a ritornare sotto fino al -2 che conclude il primo tempo. Ci riprova il BB2016 ad inizio terza frazione con Galassi, Fontecchio e due canestri di Felici su assist di Crow. Al 27simo Bologna tocca il massimo vantaggio di 11 lunghezze, ma ancora una volta Oleggio riesce a riportarsi a -4. Ultimi dieci minuti da incubo per Bologna: prima un parziale di 7-0 dei novaresi, poi un De Ros scatenato lasciano indietro di 4-5 punti i felsinei. Fontecchio segna ben 12 punti consecutivi e riavvicina le squadre. Un fallo sul tiro pesante di Crow a pochissimo dalla fine, sotto di tre, potrebbe riportare tutto il match in parità, ma Nicholas mette dentro solo 2 dei 3 liberi a disposizione. Da lì è tutto un fallo sistematico che però non sortisce effetto alcuno.

Bolognabasket © 2000 - 2022 Tutti i diritti riservati

Testata giornalistica registrata presso Tribunale di Bologna, decreto 8225 del 03/02/2012

e-mail: [email protected]

Privacy e Cookie Policy | Bonus Scommesse | Feed RSS: