BSL: Negroni, Stojkov n.e., Tobia, Scapinelli, Micheli, Nanni, Domenichelli, Flocco, Gamberini, Glinos, Tripodi, Scheda, Lanzarini, Baldi, Carletti, Comastri, Tamborino, Parenti, Omicini, Sibani

BSL Roberto Nuti Group: Negroni 6, Stojkov, Micheli, Nanni 11, Domenichelli 9, Glinos 8, Scheda 5, Lanzarini 18, Baldi 2, Comastri, Parenti 4, Omicini 13. All Rocca, ass.ti Tomaselli e Zavatta.

Gaetano Scirea Bertinoro: Benzoni 6, Bandini 25 punti, Maltoni 7, Monticelli, Ndour 7, Bassi 8, Sampieri 9, Serra 3, Bellini, Stoica, Ravaioli 9.

Parziali: 18-18; 40-36; 62-49; 74-76.

La BSL Roberto Nuti Group si fa un bellissimo regalo di Natale anticipato chiudendo il suo 2021 con la terza vittoria stagionale: al termine di un match ricco di emozioni i ragazzi di coach Rocca hanno infatti sbancato Bertinoro 76-74 con un canestro all’ultimo respiro di Alessandro Lanzarini, top scorer biancoverde con un bottino personale di 18 punti. Un successo che fa benissimo al morale della truppa BSL che, con grande grinta e un cuore immenso, è riuscita nei 10’ finali di gara a colmare un disavanzo di 13 lunghezze Conquistato da Bertinoro, a cui non sono bastati i 25 punti di uno scatenato Bandini.

In un primo tempo molto equilibrato, Bertinoro ha cercato di fare la differenza con i giochi a due tra Bandini e Ndour, ma sulla sua strada ha trovato una Roberto Nuti Group pronta sul piano offensivo a rispondere colpo su colpo con i guizzi di Lanzarini (40-36). La vera scossa è arrivata all’alba del terzo quarto, quando la Gaetano Scirea ha alzato i ritmi piazzando un 9-0 aperto da due triple. La BSL è stata però brava a non perdere il bandolo della matassa  anche in questa occasione e, grazie alla verve difensiva di Negroni prima e Omicini poi e alle triple di Glinos, è riuscita a limitare un po’ Bandini e a contenere lo scarto di fine terzo quarto a sole 13 lunghezze (62-49). Giocate che hanno dato fiducia alla truppa biancoverde che nella frazione finale ha ritrovato il bandolo della matassa e ha cominciato con Nanni e Domenichelli una strepitosa rimonta culminata nel canestro a 1” dalla sirena di Lanzarini.

 

BSL Elettromarketing: Conte 5, Gatti 4, Villa, Averto 7, Nanni 4, Talarico 16, Colli 10, Grassi, Costabile 9, Righi 2. All. Dalè, ass.ti Gori e Rocco di Torrepadula

Real Basket Finale Emilia: 3 Golinelli ne, 7 Sacchetti 2, 8 Todisco 19, 10 Bozzali, 14 Gavagna 14, 18 Benedusi 7, 19 Cadoni 12, 21 Branca 5, 34 Pelacani ne, 37 Vancini 1, 48 Pincella 10. All. Bregoli

Parziali:  11-19; 35-25; 46-38; 70-57

Purtroppo ancora ancora referto giallo per la BSL Elettromarketing in questa ultima giornata della prima fase, sul campo della Real Basket Finale Emilia, capace di imporsi per 70-57 in una serata contraddistinta da temperature rigide anche sui 28 metri. Partono bene le ragazze di coach Dalè con buona applicazione difensiva e un attacco ordinato ed efficace che sorprendono le atlete di casa e fruttano un incoraggiante 19-11 esterno al primo mini intervallo, poi all’improvviso si spegne la luce per le sanlazzaresi e l’effetto è devastante, un secondo quarto che ribalta diametralmente quanto visto nei primi 10′ con il parziale di 24-6, frutto di questo blackout che non ha risparmiato nessuno.

La pausa lunga pone un freno a questo effetto valanga e consente a Dalè di riorganizzare le sue per ripartire dal 25-35 di metà tempo, ma la vittoria parziale del terzo quarto (13-11) non basta a rimettere la BSL nella condizione di giocarsela fino in fondo: la forte presenza a rimbalzo delle finalesi e la loro aggressività difensiva procura loro i possessi offensivi per chiudere la partita, uniti al differente rendimento in lunetta con  il Real Basket efficace quanto la BSL è stata discontinua, e così anche nelle occasioni in cui S. Lazzaro si è portata a -8 con palla in mano la rimonta si è fermata prima di quanto sperato.

CategoryBSL San Lazzaro

Bolognabasket © 2000 - 2022 Tutti i diritti riservati

Testata giornalistica registrata presso Tribunale di Bologna, decreto 8225 del 03/02/2012

e-mail: [email protected]

Privacy e Cookie Policy | Bonus Scommesse | Bonus immediato senza deposito |Feed RSS: