A metà, Virtus sotto con Brindisi 30-38. Gli ospiti hanno fatto il break negli ultimi minuti del secondo quarto, sfruttando gli enormi problemi offensivi delle Vu Nere, che a parte Qvale (9) non hanno trovato un giocatore continuo in attacco. Per Brindisi ottimi – tra gli altri – Chappell, Brown e Moraschini. La curva bianconera ha chiesto ai giocatori di tirare fuori gli attributi, in maniera colorita.

Bolognabasket © 2000 - 2019 Tutti i diritti riservati

Testata giornalistica registrata presso Tribunale di Bologna, decreto 8225 del 03/02/2012

e-mail: redazione@bolognabasket.it

Privacy e Cookie Policy | Sito Web realizzato da: beltenis.it | Feed RSS: