Le parole di Daniel Hackett a fine partita, ai microfoni di Rai Sport.
Per noi era importante fare il nostro lavoro. Sapevamo che la partita poteva essere pericolosa, Pesaro avrebbe lottato con onore e orgoglio davanti a un pubblico fantastico. La mia partita? Non c’era nulla di personale in quel che ho fatto, volevo dare il massimo perché voglio aiutare la squadra a vincere e poi perchè sono un ex di Pesaro e sono di qua. So che c’è grossa rivalità, per me non è stato facile, ma sono cose che mi rafforzeranno e felice di aver vinto davanti alla mia famiglia.

Bolognabasket © 2000 - 2022 Tutti i diritti riservati

Testata giornalistica registrata presso Tribunale di Bologna, decreto 8225 del 03/02/2012

e-mail: [email protected]

Privacy e Cookie Policy | Bonus Scommesse | Feed RSS: