Il coach Matteiplast Giovanni Simeone è stato sentito da Emanuele Malaguti per Stadio. Un estratto dell’intervista.

“Dopo la sospensione, io ci credevo nella continuazione del campionato, però man mano che i tempi si sono allungati la speranza di poter riprendere è andata scemando. Si era compreso da subito che sarebbe stato difficile riprendere. La sospensione dei campionati me l’aspettavo: è stata una scelta corretta, quella di anteporre la salute all’aspetto lavorativo e sportivo. Le ragazze stanno continuando ad allenarsi online con il preparatore Teo Barreca per dare continuità a quanto fatto in inverno: fa molto piacere che abbiano risposto presente all’iniziativa della società con grande costanza.
Eravamo carichi per affrontare questa seconda fase e ritengo fosse il primo premio per aver raggiunto il pool per la promozione. Aspettavamo tutti la possibilità di misurarci con squadre più probanti, con grande curiosità e voglia di fare bene. Nonostante ciò abbiamo visto svanire tutti i sacrifici fatti in questa stagione. Questo stop non ha colpito solo noi ma tutto il movimento, che ora rischia di subire gravi danni.
Il futuro? Ho avuto un colloquio con la dirigenza più che positivo, ho dato la mia disponibilità per continuare qui a fronte di un progetto adeguato. Ma ora qualunque discorso è prematuro: valuteremo alla ripresa delle attività come procedere”

Bolognabasket © 2000 - 2020 Tutti i diritti riservati

Testata giornalistica registrata presso Tribunale di Bologna, decreto 8225 del 03/02/2012

e-mail: redazione@bolognabasket.it

Privacy e Cookie Policy | Sito Web realizzato da: beltenis.it | Feed RSS: