Domani alle 15,30 a Roma nella palestra della Fondazione Santa Lucia si disputa la partita per l’accesso ai concentramenti per salire in serie A fra Giovani e Tenaci e i Bradipi.
Esame di maturità per i ragazzi allenati da Admir Ahmetzodzic e la sua assistente Michela Vecchietti, partita senza un domani, chi vince va avanti, cullando un sogno abbastanza impronosticabile all’inizio stagione per i Bradipi.
Saldutto e compagni dovranno mettere in campo tutte le energie possibili, Marrone dovrà essere l’elemento da cui partire al quale devono unirsi in uno sforzo comune Molaro e Lorenzo Baratta che si è visto aumentare il minutaggio causa le decisioni disciplinarie della società.
Stagione molto particolare, partita fra mille incertezze, dubbi e motivate preoccupazioni legate alla situazione pandemica, ma tutto sommato riuscita con qualche incidente di percorso (vedi il ritiro di Rimini causa Covid).
I Giovani e Tenaci sono squadra giovane con due soli atleti over 40, e allenata da Stefano Rossetti, già vincitore di scudetti con il Santa Lucia.
Sulla carta i romani sono favoriti in quanto vincitori del loro girone e giocando fra le mura amiche, ma i Bradipi hanno già dimostrato che possono giocarsela con tutti conquistando sul campo questa possibilità di giocarsi questa chance.
Diretta sulla pagina facebook dei locali.
I Bradipi sono:
Admir Ahmetzodzic, Eugenio Pepoli, Mario Andres Flores Herrera, Giacomo Marrone, Matteo Baratta, Andrea Molaro, Inaldo Lammioni, Lorenzo Baratta, Cecilia Pepoli. Admir Ahmetzodzic è anche l’allenatore coadiuvato da Michela Vecchietti

CategoryBradipi

Bolognabasket © 2000 - 2021 Tutti i diritti riservati

Testata giornalistica registrata presso Tribunale di Bologna, decreto 8225 del 03/02/2012

e-mail: redazione@bolognabasket.it

Privacy e Cookie Policy | Sito Web realizzato da: beltenis.it | Feed RSS: