Matteo Gentilini, amministratore di Flats Service e nuovo vicepresidente del Consorzio, è stato sentito da Damiano Montanari per Stadio. Un estratto dell’intervista.

“Sono un tifoso che ha vissuto gli anni Novanta, lo scudetto perso col “tiro da 4″ di Danilovic, le Final Four di Eurolega con la Virtus a Monaco. Ero in Germania, conservo ancora le foto, come quelle a Treviso del 30 maggio 2000 quando conquistammo il primo scudetto. In precedenza, nel 1996, avevo anche affrontato la trasferta al Forum di Assago quando perdemmo il tricolore con Milano. Lo scorso maggio, grazie al commercialista Alessandro Tomba, ho conosciuto l’ex presidente del Consorzio Roberto Melloni. Mi è piaciuto molto come persona e abbiamo iniziato a parlare. Decisiva poi è stata la conoscenza del presidente Valentino Di Pisa tra la fine di luglio e l’inizio di agosto. Mi hanno convinto molto le sue parole, la sua persona, il profilo basso che vuole tenere pensando prima di tutto a sistemare la società e a ripartire con idee chiare e un bilancio sano.
La vicepresidenza? Per avere un ruolo attivo nella società biancoblù. Dopo essere stato un tifoso, voglio vedere cosa significa viverla da dentro.
Obiettivi? Per quest’anno l’accesso ai playoff, poi la serie A in 2-3 anni”

(Foto Valentino Orsini – Fortitudo Pallacanestro 103)

Bolognabasket © 2000 - 2022 Tutti i diritti riservati

Testata giornalistica registrata presso Tribunale di Bologna, decreto 8225 del 03/02/2012

e-mail: [email protected]

Privacy e Cookie Policy | Bonus Scommesse | Bonus immediato senza deposito | Migliori siti scommesse | Migliori casinò online