Alessandro Gentile, dopo il mancato accordo sul contratto con gli Houston Rockets, è ancora in trattativa con la franchigia NBA. Il motivo del contendere non sarebbe economico. I Rockets infatti propongono un two-way contract, mentre l’ex giocatore della Virtus avrebbe voluto un contratto di tipo Exhibit 10. La differenza è che col contratto “two way” Gentile sarebbe vincolato a giocare in G-League per tutta la stagione 2018-19 nel caso in cui non riuscisse a essere inserito nel roster dei Rockets, mentre con l’Exhibit 10 – in caso di taglio – potrebbe tornare in Europa e cercare una squadra nel Vecchio Continente. Gentile, resta comunque vincolato fino al 15 ottobre con la franchigia texana. Se entro quella data non ci sarà un accordo, il vincolo su di lui decadrà e l’ex numero zero delle Vu Nere sarà free agent a tutti gli effetti. Nel frattempo, secondo Spicchi D’Arancia, Gentile si allenerà con Treviglio, per testare le sue condizioni dopo l’intervento estivo alla mano destra.

CategoryAltri Argomenti

Bolognabasket © 2000 - 2022 Tutti i diritti riservati

Testata giornalistica registrata presso Tribunale di Bologna, decreto 8225 del 03/02/2012

e-mail: [email protected]

Privacy e Cookie Policy | Bonus Scommesse | Bonus immediato senza deposito | Migliori siti scommesse | Migliori casinò online