07 – 05 – 2022

NET SERVICE SG FORTITUDO – BASKERS FORLIMPOPOLI (GARA -1)
64 – 56 (16-17; 32-30; 50-40)

NET SERVICE SOCIETÀ GINNASTICA FORTITUDO
Battilani 4, Procaccio 12, Tapia 6, Tosini 9, Cinti 7, Pederzoli 2, Ranieri 9, David, Degli Esposti Castori 8, Dordei 7, Selvatici ne, Barbieri ne.
All. Mondini, vice all.re Catrambone

BASKERS FORLIMPOPOLI
Benedetti 9, Brighi 5, Rombaldoni 10, Garavini ne, Vandi 3, Gaspari ne, Bracci 19, Donati 10, Ravaioli ne, Gorini, Semprini, Torelli ne
All. Agnoletti, vice all.re Merenda

Le tribune della palestra Alutto si stanno affollando, il clima si sta scaldando e i giocatori in campo cercano di trovare l’energia e la concentrazione migliori: tutto è pronto, maggio è arrivato ed è tempo di playoff.
Nel primo turno, valido per i quarti di finale, gli accoppiamenti in griglia hanno messo a confronto la Net Service di coach Mondini e i Baskers Forlimpopoli, le due neopromosse che più hanno stupito e che ora hanno la possibilità di giocarsi le proprie carte per la promozione, sognando la Serie B.
La SG Fortitudo ha chiuso la stagione regolare in terza posizione e ha guadagnato così il vantaggio del fattore campo, centrando una qualificazione ai playoff sorprendente: l’ottimo lavoro svolto ha portato ad un traguardo più che meritato, dati i notevoli miglioramenti arrivati partita dopo partita, dalla qualità di gioco fino alla grande coesione del gruppo. I biancoblu entrano in questa post-season con una striscia positiva di ben tre vittorie consecutive, l’ultima arrivata nel recupero contro Molinella al supplementare (https://bolognabasket.org/sg-fortitudo-da-favola-batte-molinella-al-supplementare-ed-e-terza/). Torna a disposizione Dordei, ma purtroppo non ci sono altre buone notizie dall’infermeria, dato che Zinelli sarà fuori fino al termine della stagione, mentre Balducci è ancora ai box: il capitano sta cercando di recuperare da un problema alla caviglia, c’è poca probabilità di vederlo in campo mercoledì per Gara -2, mentre potrebbe cercare di stringere i denti nel caso si arrivasse a Gara -3.
La stessa Forlimpopoli, capitanata dall’ex nazionale Rombaldoni, in quanto neopromossa ha terminato la stagione regolare con un sesto posto di tutto rispetto, complice l’ultima sconfitta interna contro Reggio Emilia. Coach Agnoletti ha fatto della fase difensiva il suo marchio di fabbrica, portando la sua squadra ad essere una tra le migliori difese del campionato (69,4 punti subiti a partita).
Questa sarà la terza sfida in stagione, le due formazioni infatti si sono già incontrate due volte. Gli scontri diretti hanno visto una vittoria per parte, entrambi successi esterni ed entrambi sul filo di lana: prima sono stati i bolognesi ad imporsi sul campo dei Baskers per 70-72, mentre al ritorno l’hanno spuntata i romagnoli sempre nel finale (https://bolognabasket.org/la-sg-fortitudo-si-sveglia-troppo-tardi-sconfitta-di-misura-contro-forlimpopoli/). Si prospetta quindi una serie avvincente ed equilibrata!

LA CRONACA
Nei primi minuti la SG scende in campo con più aggressività ed entusiasmo e prende subito in mano la gara: le triple di Cinti e Ranieri portano al 12-5, poi ancora Ranieri ne appoggia due da rimbalzo offensivo. I biancoblu mettono il doppio dell’energia, per Forlimpopoli è un avvio shock, l’unico a provarci è Bracci e coach Agnoletti è costretto a fermare la partita dopo 5’ (14-7). Il gioco da tre punti di Rombaldoni fa entrare in partita i suoi, che trovano il pareggio poco dopo con due cesti in fila di Bracci, mentre la bomba di Brighi dall’angolo porta al primo vantaggio ospite e ad un parziale di 2-10 sul finire del primo periodo.

Nei secondi 10’ le squadre rimangono a contatto, altri due centri da oltre l’arco per la Net Service (Procaccio e Tapia) e l’arresto e tiro dalla media di Tosini regalano un timido margine sul 24-19, ma il canestro dai 6.75 di Benedetti e il 2+1 del solito Bracci riportano sotto i Baskers (26-25 con 2’30” da giocare). Dordei è concreto dalla lunetta, Rombaldoni da tre impatta a quota 28, ma gli risponde con la stessa moneta Procaccio, che chiude un primo tempo dal punteggio basso, sul 32-30.

Procaccio riprende da dove aveva lasciato con un’altra bomba in transizione, aprendo un parziale di 9-3 e portando al timeout ospite: l’avvio di ripresa è ancora tutto di marca biancoblu, con una Net Service travolgente in attacco e più attenta in fase difensiva (41-33 al 24’). I romagnoli cercano di riportarsi sotto con un parziale di 0-6, guidati da Benedetti e dal veterano Rombaldoni, ma Tosini e Tapia sparano e vanno a segno dall’arco, Cinti fa il pieno dalla lunetta e scrive il primo vantaggio in doppia cifra della gara sul 50-40 a fine terzo quarto.

L’ultimo decisivo periodo è una vera battaglia, ci si butta su ogni rimbalzo e su ogni palla vagante. Bracci cerca di trascinare i suoi con sei punti, mentre i bolognesi hanno parecchie difficoltà a trovare il fondo della retina (un solo punto realizzato in 5’). I due liberi di Benedetti e il canestro di Rombaldoni avvicinano Forlimpopoli grazie ad un altro parziale di 3-9, Bracci però non è preciso dalla lunetta, Dordei viene lasciato solo sotto canestro e punisce, infine Donati pesca il gioco da tre punti del 57-56: la rimonta ospite è quasi completata. Ci vuole una magia di Tosini, che prima scucchiaia allo scadere dei 24” appoggiandosi al vetro e poi serve il taglio di Pederzoli che segna il 61-56 a 1’20” dal termine. Rambaldoni non trova il cesto della speranza e sul ribaltamento di fronte arriva la ciliegina sulla torta con la clamorosa bomba di Procaccio da 8 metri che fa esplodere il pubblico di casa: la SG Fortitudo vince, si porta a casa Gara -1 per 64-56 e specialmente si porta 1-0 nella serie.

IL COMMENTO
Nella fantastica cornice di una palestra Alutto gremita per l’occasione, è andata in scena una sfida molto combattuta e tirata, caratterizzata dalla grande intensità messa in campo da entrambe le squadre, tipico di una gara playoff. Una vera e propria lotta ad ogni azione, tanta fisicità e tante difficoltà a trovare canestri semplici. Alla fine è stata la SG a spuntarla, sfruttando anche le migliori partenze a inizio gara e a inizio ripresa e specialmente la grande lucidità nel momento cruciale.
Un match molto ben preparato dal punto di vista tattico dallo staff bolognese, tanto da concedere agli avversari solamente 56 punti e limitare Brighi a soli 5 punti, grazie ad una difesa sempre pronta e reattiva, ad esclusione di qualche passaggio a vuoto nel contenere i lunghi avversari in certe circostanze. Sono servite anche molta pazienza ed organizzazione in fase offensiva per riuscire ad attaccare al meglio la loro ostica zona e i tanti cambi di difese nel corso del match. Ne è uscita così una partita a punteggio basso, fatta di momenti positivi e parziali alternati; sicuramente una serie molto strategica, da cui ne uscirà vincitore chi saprà mantenere i nervi saldi.
Dopo questa formidabile successo, la squadra di coach Mondini ha dimostrato di essere pronta a dare tutto, senza alcuna pressione in particolare e senza nulla da perdere, per cercare di superare questa serie e continuare il suo fantastico percorso alle semifinali, con tanto entusiasmo e l’obiettivo di continuare a migliorare e a sognare: ci sarà da aspettarsi il meglio dalle prossime gare!

GARA -2 MERCOLEDI 11 A FORLIMPOPOLI
La Net Service scenderà in campo alle ore 21 di mercoledì 11 maggio sul parquet del PalaVending di Forlimpopoli, dove andrà in scena Gara -2. I bolognesi si sono portati sull’1-0, conquistando il primo match point: in caso di una seconda vittoria, la SG porterebbe a casa la serie e accederebbe così alle semifinali, nel caso invece fosse Forlimpopoli a conquistare il successo, sarebbe tutto rinviato alla decisiva Gara -3 del 14 maggio in quel di Bologna.

Gara -2 Mercoledì 11 maggio ore 21 (PalaDimensione Vending, Forlimpopoli)
Eventuale Gara -3 Sabato 14 maggio ore 18 (Palestra Alutto)

GRIGLIA PLAYOFF SERIE C GOLD
Virtus Imola – Pallacanestro Molinella 1-0 (91-66)
LG Castelnovo – Pall.2014 Fulgor Fidenza 0-1 (80-85)
NET SERVICE SG FORTITUDO – BASKERS FORLIMPOPOLI 1-0 (64-56)
Basket 2000 Reggio Emilia – Basket 2018 Ferrara 0-1 (56-70)

Ufficio stampa SG FORTITUDO, Martino Pagnone

CategorySG Fortitudo

Bolognabasket © 2000 - 2022 Tutti i diritti riservati

Testata giornalistica registrata presso Tribunale di Bologna, decreto 8225 del 03/02/2012

e-mail: [email protected]

Privacy e Cookie Policy | Bonus Scommesse | Bonus immediato senza deposito | Migliori siti scommesse | Migliori casinò online