Serie C Gold – Ancora si soffre e ancora si vince

 

PREVEN FRANCESCO FRANCIA – CHEMIFARMA BASKERS FORLIMPOPOLI   73 – 69 (22-12, 34-29, 51-42)

F.Francia: Cesana 10, Bianchini 12, Folli 15, Albertini 2, Pavani 7, Bavieri 5, Chiusolo 18, Marzatico, Barbato, Errera 4, Turrini ne, Kindt ne. All. Cavicchi, Vice Gatti

Forlimpopoli: Farabegoli 14, Chiari 19, Rossi 10, Ruscelli 2, Lazzari 4, Agatensi 13, Benedetti 5, Gorini 2, Biandolino, Donati ne, Brighi ne, Naldini ne. All. Agnoletti

 

Seconda di andata, torna al PalaVenturi Forlimpopoli, facendo riemergere nella memoria di molti presenti il ricordo della prima partita della serie finale C Silver di due anni fa, persa dai locali con un rocambolesco tiro allo scadere di Rombaldoni, oggi – per fortuna di Zola – non più nel roster.

Assenti nelle file artusiane Brighi, mvp con 29 punti della gara interna persa lo scorso week end contro Ferrara, e Donati, che è in panca ma non entrerà mai in campo.

Per quel che riguarda Preven non c’è Almeoni, febbricitante, in aggiunta al lungodegente Degregori.

Partenze soft per entrambe le formazioni, Farabegoli con una tripla dà il primo vantaggio agli ospiti e per il secondo bisognerà attendere il 36esimo minuto e 30 secondi di gioco. Forlimpopoli alterna in difesa uomo e zona anche nel corso della stessa azione, Zola risponde allungandosi a tutto campo e raddoppiando il portatore di palla, scavando così il primo solco e mandando a referto nel parziale ben sette giocatori.

I Baskers non demordono, perseverando nel loro piano partita, la zona comincia a dare fastidio e Preven non riusce far valere la maggior prestanza fisica sotto canestro; sembra però in grado di controllare la gara grazie a Folli che, con le sue penetrazioni, carica di falli i giocatori ospiti mandandoli rapidamente in bonus.

Francesco Francia inizia l’ultimo quarto con una dote di  nove punti che diventano subito 11 grazie al solito Folli.

Sembra fatta, ma Chiari e Agatensi non sono dello stesso parere. La zona ospite diventa sempre più indigesta, Preven commette delle ingenuità e Bianchini la tiene a galla con canestri difficili ma i Baskers ormai sono lì e come detto, sorpassano Zola con un due su tre ai liberi di Agatensi quando mancano solo 3 minuti e 30 secondi alla sirena finale.

Nel momento più difficile Preven non si perde, trascinata da Chiusolo, autore dei 10 punti finali e facendola scivolare addosso alcune fischiate poco comprese da giocatori e pubblico che portano gli ospiti a tirare, sbagliando, per la vittoria a 10” dal termine.

Rimbalzo F.Francia e veloce transizione di Chiusolo che viene fermato da dietro con un fallo, ennesimo glaciale due su due che fa partire i titoli di coda.

Prossimo impegno per Francesco Francia Domenica 16 Ottobre ore 18:00 a Castel S.Pietro contro Olimpia mentre i Baskers saranno in casa Sabato alle 18: contro Castelnovo Monti.

Bolognabasket © 2000 - 2023 Tutti i diritti riservati

Testata giornalistica registrata presso Tribunale di Bologna, decreto 8225 del 03/02/2012

e-mail: [email protected]

Privacy e Cookie Policy | Bonus Scommesse | Bonus immediato senza deposito | Migliori siti scommesse | Migliori casinò online