Troppa Zola per Correggio
SPAL CORREGGIO – PREVEN F.FRANCIA 48-67 (13-16, 7-21, 17-24, 11-6)
PALL.CORREGGIO: Messori 12, Piccinini 5, Riccò A. 1, Morgotti 4, Tognoni 5, Guardasoni,
Vivarelli 4, Lavacchielli 15, Frilli 2. All. Stachezzini, Vice Davolio
F.FRANCIA ZOLA PREDOSA: Bianchi 4, Biello 7, Degregori 2, Zanotti, Guazzaloca 9, Bavieri 7,
Folli 13, Bianchini 6, Venturelli, Albertini 8, Bosi, Almeoni 11. All. Cavicchi, Vice Sala


Prima di ritorno e anche prima in casa per Correggio che gioca solo la seconda gara di campionato
dopo oltre un mese senza partite ufficiali (causa focolaio Covid) e ritrova sempre la F.Francia che
viaggia a punteggio pieno. Solo questo basterebbe a fare la differenza, ma nonostante tutto è la
squadra di casa a partire meglio issandosi fino al 13-8 al settimo minuto, con il solo Almeoni – per
gli ospiti – che sembra non risentire del primo caldo primaverile. E’ però solo una fiammata, con
otto punti consecutivi Zola mette la freccia, Albertini allo scadere con un canestro da dietro al
tabellone, dopo aver recuperato un rimbalzo, e stampa il +3.
La spallata definitiva al match viene data nella seconda frazione di gioco, la F.Francia lascia solo 7
punti ai padroni di casa segnandone il triplo. Un Folli scatenato ne scrive a referto ben 11 in questo
parziale dove la difesa allungata a tutto campo dei bolognesi risulta più efficace della zona proposta
dai reggiani. Dopo l’intervallo lungo Correggio appare più intraprendente in attacco, ma la difesa
ospite regge e dà il “la” a diversi contropiedi e tiri aperti. Il metro arbitrale concede diversi contatti
e non piace troppo a coach Stachezzini e alla panchina locale che protesta e viene sanzionata. Il
vantaggio esterno che si dilata ulteriormente chiude la gara, permettendo ad entrambi gli allenatori
di allungare le rotazioni e svuotare la panchina. L’ultima frazione, vinta dai locali, è giocata in stile
“campetto”: i ragazzi in giallo – che hanno forse già la testa alle prossime partite da recuperare con
qualche allenamento in più sulle gambe – non hanno la forza per cambiare l’inerzia della gara
nonostante Lavecchielli e Messori (ultimi a gettare la spugna). La partita si trascina all’epilogo
ravvivata, per chi segue da casa, dai simpaticissimi telecronisti locali che tengono desta
l’attenzione, supportati anche da una tecnologia di ripresa da Serie A per uno streaming di qualità
eccezionale che permette replay mai visti finora in questa categoria.
Prossimo appuntamento per Zola in casa venerdì 30 aprile con seconda di ritorno contro Scandiano
mentre Correggio ospiterà Atletico l’8 Maggio alle 19:00 e chissà – visto il colore giallo di cui ci
vestiremo – che non possa esserci finalmente qualche spettatore sugli spalti…

Bolognabasket © 2000 - 2021 Tutti i diritti riservati

Testata giornalistica registrata presso Tribunale di Bologna, decreto 8225 del 03/02/2012

e-mail: redazione@bolognabasket.it

Privacy e Cookie Policy | Sito Web realizzato da: beltenis.it | Feed RSS: