LAVOROPIU’ BOLOGNA

Sabatini – voto 5,5 – (0pti, -, 0/1, 0/2) – Quello che può fare è zanzarare attorno agli avversari cercando di dare fastidio, ed è chiaro che in gare come questa è un attimo che esca fuori il Vape. Ma non è a lui che si può chiedere oltre.
Banks – voto 5 – (9pti, -, 3/10, 1/5) – In piena labirintite tra chi cerca di girar bocce – e gli assist non sono nemmeno pochi, 8 – ma quando c’è da provarci in proprio, e quando c’è da lavorar dietro, ha il navigatore che proprio non funziona.
Saunders – voto 6,5 – (20pti, 6/6, 7/10, 0/1) – Le cifre sono buone, almeno quelle. Qualità e quantità, 5 recuperi, bla bla, varie ed eventuali. Poi alza bandiera bianca pure lui.
Withers – voto 5 – (10pti, -, 2/3, 2/7) – Solite dinamiche astruse di un presunto secondo lungo che in area non pare saper nemmeno da che parte entrarci. E, fisicamente, alla lunga si strapaga tutto.
Totè – voto 5 – (0pti, 0/2, -, -,) – Nulla da segnalare, ma non è purtroppo una novità.
Palumbo – voto NG – Passaggio senza significato.
Fletcher – voto 5,5 – (13pti, -, 2/5, 3/5) – Sta lì, aspetta, a volte gliela passano, a volte tira, a volta guarda quello che succede, senza essere il peggiore della truppa.
Mancinelli – voto 5,5 – (2pti, -, 1/1, 0/2) – Montagne troppo alte da scalare, per quello che può essere lui, oggi.
Happ – voto 6 – (17pti, 3/7, 7/10, -) – Torna con i pregi e difetti che ben gli sono conosciuti, ma dopo aver sgasato tra difesa e stanchezza è facile finir la broda.
Cusin – voto 5,5 – Qualche difesa più di inerzia che altro, ma di fatto tra lui e Totè servirebbe una crasi, per avere qualcosa di davvero utile.

SEGAFREDO BOLOGNA

Pajola – voto 7,5 – (14pti, 2/3, 3/3, 2/4) – Quando capisce che può anche fare bottini, si porta a casa il derby e si diverte tanto tanto tanto (cit,)
Adams – voto 7 – (13pti, -, 2/5, 3/7) – Spiritato, anche se ci mette un po’ prima di riprendersi da un volo cagnottesco che aveva fatto, inizialmente, pensare al peggio.
Weems – voto 7 – (10pti, 4/4, 3/4, 0/3) – 8 rimbalzi, andando a mettere coltelli in piaghe difensive fortitudine ormai conosciute anche su Plutone. Che non è più un pianeta, ma ci siamo capiti.
Ricci – voto 6,5 – (9pti, -, 0/2, 3/7) – Aspetta che gli arrivino palloni, a volte arrivano e va e viene. Non serve andare oltre.
Tessitori – voto NG – (2pti, -, 1/1, -) – Un facile perno in faccia a Totè, un errore difensivo e poi è tutta, forse esagerata, panchina.
Teodosic – voto 8 – (7pti, 1/2, 3/4, 0/3) – Record di assist nel derby (14) a far pari con Pozzecco di tanti anni fa. Contro queste difese, non era forse nemmeno così clamoroso.
Markovic – voto 6 – (5pti, -, 1/2, 1/2) – Sembra voler giocare con Teodosic a chi fa la giocata più spettacolare. Perdendo, e ci mancherebbe pure.
Alibegovic – voto 6 – (10pti, 3/4, 2/3, 1/3) – Il papà avrebbe voluto suo ventello con sconfitta, non finisce esattamente in questo modo.
Hunter – voto 7 – (10pti, -, 5/9, -) – Mette qualcosina a posto là dietro, quando Happ tra gancetti e affini stava facendo puntoni.
Gamble – voto 7 – (11pti, 1/1, 5/6, -) – Fa spettacolo, ogni tanto perde qualche pezzo per strada, ma non c’è bisogno di fare tanta voce grossa.

Bolognabasket © 2000 - 2020 Tutti i diritti riservati

Testata giornalistica registrata presso Tribunale di Bologna, decreto 8225 del 03/02/2012

e-mail: redazione@bolognabasket.it

Privacy e Cookie Policy | Sito Web realizzato da: beltenis.it | Feed RSS: