Resta di fatto un solo tassello, per finire la costruzione della Fortitudo della prossima stagione. Con la firma di ieri di Todd Withers (e sperando non arrivino cattive notizie, peraltro ora non previste, da parte di Sims), si cerca ora un esterno che possa fare da backup a Banks e Aradori.
In attesa di una risoluzione con Cinciarini e Leunen, che di fatto ad oggi sono due esuberi che hanno contratto ma che non rientrano nei piani tecnici del futuro, il 2-3 potrebbe essere italiano o straniero, ed è per questo che il nome di questi giorni è quello di Jordan Mathews, già visto a Cremona nella passata stagione (tirò 6/17 nella gara vinta dai lombardi contro la Fortitudo).
Damiano Montanari, su Stadio, aggiunge che al roster della prima squadra verranno poi aggregati i giovani Mattia Pavani, Giorgio Manna e Saliou Niang, quest’ultimo MVP dello scorso Trofeo Malaguti.

(foto Vanoli Cremona)

Bolognabasket © 2000 - 2020 Tutti i diritti riservati

Testata giornalistica registrata presso Tribunale di Bologna, decreto 8225 del 03/02/2012

e-mail: redazione@bolognabasket.it

Privacy e Cookie Policy | Sito Web realizzato da: beltenis.it | Feed RSS: