E’ giunto il momento di Mitja Nikolic. L’ala slovena, che da più di un mese si allena con la Fortitudo, sarà tesserato e sabato esordirà a Jesi, sostituendo Chris Roberts come secondo straniero biancoblu.
Coach Matteo Boniciolli – sentito da Luca Bortolotti su Repubblica – definisce così il giocatore, paragonato a Jonte Flowers : Sarà un inserimento semplice, di uno a cui non devi insegnare nulla né riadattare il sistema perché c’è già dentro dall’inizio. Un esempio di pulizia, lineare, non spettacolare ma sempre pronto a sacrificarsi per alzare la qualità di produzione della squadra.
E’ un giocatore duttile, che nasce come ala piccola, ma che dopo il primo infortunio di Mancinelli Nikolic si era proposto da sostituirlo come numero 4 in allenamento, e in effetti lo sapeva fare.
Quando è arrivato mi disse subito: “io non faccio le cose da solo, ma credo di fare bene in un sistema”. Rispetto a Roberts, ha meno uno contro uno, ma dà più continuità e sa costruire le situazioni per gli altri.

Intanto ieri la Fortitudo è tornata ad allenarsi. Oltre a Stefano Mancinelli, ancora fermo, mancava anche Luca Campogrande, fermato dall’influenza.

Bolognabasket © 2000 - 2023 Tutti i diritti riservati

Testata giornalistica registrata presso Tribunale di Bologna, decreto 8225 del 03/02/2012

e-mail: [email protected]

Privacy e Cookie Policy | Bonus Scommesse | Bonus immediato senza deposito | Migliori siti scommesse | Migliori casinò online