Sono giorni di attesa, in casa Fortitudo, dopo la fine della stagione e la retrocessione. La proprietà dovrà decidere come muoversi per affrontare il prossimo campionato di A2, sia dal punto di vista economico che tecnico, e individuare le nuove cariche societarie, a partire dal presidente.

Questo a meno che non arrivi una nuova proprietà. La Fortitudo infatti formalmente è in vendita fino al 30 maggio, come annunciato qualche giorno fa da Roberto Melloni, presidente uscente del Consorzio, in un’intervista a Damiano Montanari su Stadio: Se qualcuno vuole farsi avanti concretamente per comprare la Fortitudo, i nostri professionisti sono pronti ad ascoltare proposte serie. C’è però un limite temporale: il 30 maggio. Se a quella data nessuno si sarà presentato, andremo avanti noi cercando di consolidare ulteriormente il Consorzio. Il nostro obiettivo è sempre stato quello di dare un presente e un futuro alla Fortitudo.

Bolognabasket © 2000 - 2022 Tutti i diritti riservati

Testata giornalistica registrata presso Tribunale di Bologna, decreto 8225 del 03/02/2012

e-mail: [email protected]

Privacy e Cookie Policy | Bonus Scommesse | Feed RSS: