Primi passi per una costruzione dirigenziale della Fortitudo che verrà. Arrivati a metà giugno senza novità al piano superiore, la cosa importante diventa quella di non farsi trovare del tutto impreparati alla compilazione della squadra per il prossimo anno. Sembra sempre più vicino, confermando la nostra anticipazione di un mese fa, l’accordo con Simone Lusini nel ruolo di GM: già collaboratore di Ferdinando Minucci e Luciano Capicchioni, il nome viene ora fatto anche dal TGiesse. Tutto il resto è in divenire, così come il ruolo di Marco Carraretto che potrebbe essere passato ad altro compito.
Per l’ambito allenatore, mentre a Pesaro tutti i candidati alternativi a Caja sono ex Fortitudo (Repesa in primis, ma si è parlato anche di Boniciolli e Dalmonte), si aspetta l’ufficializzazione dell’addio di Antimo Martino con spostamento a Forlì: la data potrebbe essere quella del 30 giugno, quando l’attuale contratto andrà, per forza di cose, a morire.

Bolognabasket © 2000 - 2022 Tutti i diritti riservati

Testata giornalistica registrata presso Tribunale di Bologna, decreto 8225 del 03/02/2012

e-mail: [email protected]

Privacy e Cookie Policy | Bonus Scommesse | Feed RSS: