Fine settimana senza partite, per la Fortitudo che vedrà il suo Leonardo Candi nell’All Star Game di categoria a Livorno in attesa di poter poi iniziare la preparazione per la gara casalinga con Imola di domenica prossima. Partita sentita dall’Andrea Costa, che verrà al Paladozza nella forse non prevista condizione di miglior classifica, e che la Fortitudo si troverà a non poter sbagliare visto e considerato che le casalinghe sono la principale, se non quasi unica, fonte di risultati. Mentre il ranking dice che, ad oggi, la squadra sarebbe fuori dai playoff (nono posto, visto il confronto diretto negativo con Treviglio). C’è poi attesa per sapere cosa dirà la Giudicante a proposito di Matteo Boniciolli, espulso mercoledì sera a Mantova e a rischio squalifica: fosse solo una giornata la società potrebbe pagare la multa, anche se a prima impressione il coach sarebbe orientato sul tenersi la squalifica.
Si aspetta il recupero di Flowers e la possibilità di far esordire Valerio Amoroso, cose che avverranno nelle prossime gare (il primo potrebbe dare qualche minuto domenica, per l’ex Torino si dovrà aspettare il 18 gennaio, quando verranno aperti i tesseramenti) come maniera per rimpolpare il roster, mentre ieri al Paladozza ha fatto visita Stefano Mancinelli, che da queste parti qualche partita l’ha giocata – Mancinelli infatti è il giocatore che, nella storia Fortitudo, ha il maggior numero di presenze a referto in assoluto – e che ne ha approfittato per salutare proprio Amoroso.

(foto tratta da Basketcity.net)

Bolognabasket © 2000 - 2022 Tutti i diritti riservati

Testata giornalistica registrata presso Tribunale di Bologna, decreto 8225 del 03/02/2012

e-mail: [email protected]

Privacy e Cookie Policy | Bonus Scommesse | Bonus immediato senza deposito | Migliori siti scommesse | Migliori casinò online