Finisce 78-62 per la Fortitudo, i fruttini battono le cucine, decima vittoria di fila, e andiamo a vedere a Treviso che cosa capita. Anche oggi due partite in una. La prima fatta di attacchi sbombardanti e lame rotanti, la seconda di palloni che sembravano avere una calamita, tanto erano attratti dal ferro.
Si comincia con il saluto ai garetti alla dinamite di John Douglas, con Middleton in borghese e con Pilutti ancora in quintetto. E con una Pesaro che ci capisce poco: segna solo Booker, Blair viene risucchiato da Evtimov, contropiedi e lo schiaccione di Pilutti che sigla il 14-6 iniziale. Il primo punti pesarese non attribuito al play colorato e’ un libero di Blair dopo 6’35”. E’ un momento di caos bolognese, la palla gira ma la mira e’ storta, errori da sotto, e Pesaro rientra pur sbagliando molto dalla lunetta. Un fallo di Kovacic in attacco (il nono di squadra nel primo quarto) lascia a Pesaro la palla sorpasso, errore, e Goldwire alla sirena sigla il 22-18.
Secondo quarto e 3 falli in 40″ di Tusek, con Pesaro che esaurisce il bonus il 54″. Le cose buone arrivano da Fucka e dai rimbalzi offensivi di Kovacic, mentre Pesaro vive solo su un Maggioli di cui Galanda non vede la targa. Il risveglio a fine tempo di Beric non avvicina piu’ di tanto: altra bomba alla sirena, stavolta di Meneghin, e tutti al thé sul 47-40.
Il terzo quarto comincia con altra bomba di Meneghin, +10. La difesa recupera palloni, e un concretissimo Milic schiaccia il 56-43. Basile mette i suoi primi punti per il +14, e due volte si sbaglia il +17. A questo punto Pillastrini prova la 1-3-1: leggero recupero, +10 Bologna, 59-49. Qui comincia un momento di confusione impressionante. La zona viene attaccata bene, ma tanti piazzati non vanno dentro. In compenso, la difesa bolognese sembra la Rocca di Gibilterra. Terzo quarto 61-52, con parziale di 2-5 negli ultimi cinque minuti.
Ultimo quarto con il -7 siglato da Tusek. Ma Pesaro finisce qua, con difese miste ma confusione offensiva. Quattro punti consecutivi di Fucka riportano a +15, Basile mette la bomba del 72-56 e, come detto, sirena finale sul 78-62.

Bolognabasket © 2000 - 2023 Tutti i diritti riservati

Testata giornalistica registrata presso Tribunale di Bologna, decreto 8225 del 03/02/2012

e-mail: [email protected]

Privacy e Cookie Policy | Bonus Scommesse | Bonus immediato senza deposito | Migliori siti scommesse | Migliori casinò online