La squalifica del campo di gioco della Fortitudo – a seguito della monetina che ha colpito Giampiero Ticchi al termine della partita di domenica scorsa – potrà essere commutata in ammenda, ai sensi dell’articolo 17 regolamento di giustizia FIP.
La società non è recidiva, dato che le due giornate scontate all’inizio di questa stagione si riferivano all’anno scorso. L’ammontare dell’ammenda che la società dovrà pagare per giocare al PalaDozza la partita contro Trieste è di 8000 euro, e la società deciderà nelle prossime ore cosa fare.

Bolognabasket © 2000 - 2022 Tutti i diritti riservati

Testata giornalistica registrata presso Tribunale di Bologna, decreto 8225 del 03/02/2012

e-mail: [email protected]

Privacy e Cookie Policy | Bonus Scommesse | Bonus immediato senza deposito | Migliori siti scommesse | Migliori casinò online