Se n’era parlato già due settimane fa, subito dopo la sconfitta in casa con Montegranaro, di quanto la giornata di domenica 10 marzo potesse diventare importante per la Fortitudo e per la volata finale alla promozione diretta. A partire dalle 12, quando davanti alla TV tanti tifosi e addetti ai lavori biancoblu hanno sperato nella sconfitta di Montegranaro, vedendola realizzarsi. Poi la sofferta trasferta di Ravenna, con l’esodo di almeno un migliaio di tifosi da Bologna, a completare la giornata che riporta la Fortitudo a +4 sui marchigiani a sei giornate dalla fine della stagione regolare. E così Treviso, esattamente una settimana dopo averla battuta in Coppa Italia, fa un regalo all’Aquila, rendendola ancora di più padrona del proprio destino.
Ora, appunto, rimangono sei partite da giocare. Con anche lo scontro diretto a favore, la Effe dovrebbe perdere tre volte in più di Montegranaro per non raggiungere il primo posto. Ma per una squadra che in 23 giornate ha subito solo tre sconfitte, perderne 3 nelle prossime 6 sembra quasi fantascienza. Con quattro vittorie su sei, arriverà la matematica promozione a prescindere dai risultati avversari.
Il campionato tuttavia non è finito, lo sanno Martino e i suoi giocatori, lo sanno i tifosi e lo sanno tutte le squadre che in questo periodo giocano per il raggiungimento di un obiettivo, e in effetti sia Bologna che Montegranaro dovranno incontrare squadre in piena lotta salvezza. Ma da domenica, davvero, per la Fortitudo la serie A è a un passo.

Di seguito il calendario a confronto delle ultime 6 giornate per la Fortitudo e Montegranaro. In MAIUSCOLO le partite in casa.

FORTITUDO: BAKERY PIACENZA – Cento – FERRARA – Forlì – Cagliari – ROSETO
MONTEGRANARO: CENTO – VERONA – Assigeco Piacenza – MANTOVA – Imola – Cagliari

(Foto Giulia Pesino)

Bolognabasket © 2000 - 2019 Tutti i diritti riservati

Testata giornalistica registrata presso Tribunale di Bologna, decreto 8225 del 03/02/2012

e-mail: redazione@bolognabasket.it

Privacy e Cookie Policy | Sito Web realizzato da: beltenis.it | Feed RSS: