Le strade della Fortitudo e di Nicolò Dellosto sono destinate a separarsi. Secondo Damiano Montanari su Stadio, la decisione è ormai presa e arriverà una rescissione consensuale del contratto in essere, valido fino a giugno 2021.
L’ala classe 2000, arrivato all’inizio della scorsa stagione, non ha mai trovato spazio. Nel 2019-20, con Antimo Martino, aveva giocato 37 minuti in tutto. Quest’anno – con Sacchetti – finora i minuti in campo sono stati 19.
Inoltre, Dellosto non è l’unico giocatore su cui la Effe ragiona, visto che con gli ingaggi di Saunders e Cusin il roster è diventato parecchio lungo. Anche le posizioni di Palumbo è Totè sono oggetto di valutazione. In ingresso – infine – secondo La Prealpina la società vorrebbe inserire un play-guardia con doti di passatore.

(foto Sara Taino)

Bolognabasket © 2000 - 2020 Tutti i diritti riservati

Testata giornalistica registrata presso Tribunale di Bologna, decreto 8225 del 03/02/2012

e-mail: redazione@bolognabasket.it

Privacy e Cookie Policy | Sito Web realizzato da: beltenis.it | Feed RSS: