Con la presentazione di Meo Sacchetti, la Fortitudo deve ora andare avanti con la costruzione della squadra, anche se nelle parole dei protagonisti, martedì, si è chiarito come non ci sia fretta. I nomi che rimangono attuali sono quelli di Ken Horton e Fabio Mian, anche se per quel che riguarda il primo, come riporta Damiano Montanari su Stadio, non è da escludere che ci possa essere l’opzione di una permanenza a Brescia. Sempre nell’ambito degli stranieri, pare allontanarsi l’ex Cremona Saunders, così come. tornando in Italia, pure Davide Alviti. Il possibile nome nuovo, riportato da Il Piccolo, è quello del lungo Riccardo Cervi, che è sotto contratto con Trieste ma non rientrebbe nei piani societari per motivi economici.

Il Carlino ricorda invece come ci siano da posizionare due giocatori ancora sotto contratto, ma se per Leunen la risoluzione consensuale non dovrebbe essere un problema, visto come il giocatore potrebbe considerare l’idea di un ritorno negli States, meno immediata sarà la questione Cinciarini, dato che al giocatore non dispiacerebbe restare a Bologna.

Bolognabasket © 2000 - 2021 Tutti i diritti riservati

Testata giornalistica registrata presso Tribunale di Bologna, decreto 8225 del 03/02/2012

e-mail: redazione@bolognabasket.it

Privacy e Cookie Policy | Sito Web realizzato da: beltenis.it | Feed RSS: