In attesa che arrivino le ufficializzazioni su quei giocatori che possiamo definire <em>fermati ma non firmati</em>, come si diceva una volta, la Fortitudo rimane fatta quasi per la sua totalità, nel giorno in cui, oggi, si sveleranno per intero i calendari della prossima stagione. Servono le uscite dalle attuali rispettive squadre per Panni e Cucci, ad esempio, e non solo. Quel che resta veramente in sospeso è la posizione dei reduci dell’anno scorso. Non tanto Fantinelli, che viene dato abbastanza vicino alla conferma, quanto quella di Pietro Aradori. La storia l’abbiamo raccontata: quasi certo di non restare in caso di dirigenza toscana, più vicino adesso, la questione riguarda che contratto firmare oggi, con cifre che non potranno che essere al ribasso e con una anagrafe (34 a dicembre) da tenere, comunque, in considerazione.

Silenzio assoluto, quindi, che tiene sospesa quella che sarà la scelta del secondo straniero: si andrà comunque su un esterno, sapendo che restando il giocatore di Lograto servirà un certo tipo di identikit (e magari ricordando la poca compatibilità, nel ruolo, tra Aradori e altri passati da questa parte: Banks, Saunders, Richardson). Altrimenti, si dovrà cercare qualcosa di diverso.

(foto Fortitudo Pallacanestro 103 – Valentino Orsini)

Bolognabasket © 2000 - 2022 Tutti i diritti riservati

Testata giornalistica registrata presso Tribunale di Bologna, decreto 8225 del 03/02/2012

e-mail: [email protected]

Privacy e Cookie Policy | Bonus Scommesse | Bonus immediato senza deposito |Feed RSS: