SKIPPER BOLOGNA

Basile – voto 6,5 – (16pti, 6/6, 2/7, 2/10) – Inizio da brivido. Non ci capisce nulla e sfodera un esagono di padelle da 3. Ma non crolla, estingue il Giricekraptor in difesa, e mette tiri liberi nel finale. Dopo tutto questo sforzo, non puo’ mettere anche i tiri finali. Poi dice che uno annega le sue fatiche nel nandrolone…
Meneghin – voto 5,5 – (18pti, -, 3/6, 4/11) – Uhm… Disastro iniziale anche per lui, con palle perse e passaggi senza nerbo. Poi tre bombe nel l’ultimo quarto che fanno risalire il sommergibile ma gli fanno pensare “ci provo sempre io, allora!”. Non la mette piu’, si dimentica di Gregorio, e non difende sempre al massimo.
Milic – voto 5 – (4pti, 0/2, 2/7, -) – Oddio… Gia’ fatica a difesa schierata, a zona poi… Tanta ma tanta panchina, poi un finale da caos. Mette la museruola a Petrenko – unico -, ma sbaglia appoggi incredibili. Bravo a conquistarsi le occasioni con balzi prodigiosi, pollo nel non finalizzare.
Fucka – voto 7,5 – (26pti, 4/7, 8/9, 2/2) – E 16 rimbalzi. Ma cosa doveva fare di piu’? Evitare i cinque falli e uno 0/2 nel finale dalla lunetta (dopo aver preso una tranvata a rimbalzo, tra l’altro). Dimenticato nell’ultimo quarto. Un losing effort commovente.
Kovacic – voto NG – (2pti, -, 1/1, -) – Entra in quintetto, mette un cesto, al terzo minuto panca e non torna piu’. Alla prossima.
Milosserdov – voto 5 – (5pti, 2/2, 0/1, 1/4) – Minonsegnov. Bombe che sembrano quelle di Wil Coyote. Nella penultima azione prolunga il palleggio alla morte, impiccando il resto della squadra. La buona volonta’ ma niente altro.
Pilutti – voto 6,5 – (8pti, -, 1/3, 2/2) – Meglio lui zoppo che altri tirati a lucido. Soffre in difesa, ma mette due bombe fondamentali per sperare. Esce per falli, e con lui esce anche la F.
Galanda – voto 5,5 – (9pti, 4/6, 1/2, 1/3) – Primi minuti brillanti. Poi resta tanto in campo, ma non offre ne’ giro di palla contro la zona, ne’ punti, ne’ difesa solida. Una vecchia fazenda.
Savic – voto 6,5 – (7pti, 1/2, 3/3, 0/1) – Perche’ quel quinto fallo gratuito, Zoran, perche’? Avevi fatto il tuo mestiere fino a quel momento, dando tranquillita’ e solidita’.
Evtimov – voto 5 – (2pti, -, 1/2, -) – Sacrificato sull’altare della presentazione di Kovacic e del tentativo di recupero di Galanda, gioca pochi minuti perdendo spesso di vista Petrenko. Butta via il tiro finale (che non doveva prendersi lui) come si caccia un insetto fastidioso.

CSKA MOSCA

Mc Cants – voto 7,5 – (22pti) – La comincia lui e la finisce (13pti negli ultimi 15 minuti). Quando lo fanno riposare Mosca barcolla, ma almeno arriva alla fine lucido per l’ultimo canestro.
Giricek – voto 7 – (23pti) – Partitone con canestri mani in faccia per molto tempo. Non trova grandi spazi contro Basile, ma ha il pregio di non forzare piu’ di tanto. Il CSKA ha la fortuna di trovare sempre un uomo “on fire”.
Domani – voto 6,5 – (7pti) – Uomo dal 50% ai liberi in Eurolega, mette il 4/4 nel finale, tanto per dire quanto codesta giornata sia stregata.
Petrenko – voto 7,5 – (26pti) – Idem come Fucka. Per i punti, i tanti rimbalzi, il quinto fallo nel finale. Lui pero’ ha la fortuna di poter osservare dalla panchina i suoi compagni che si leonificano. Solo Milic, nel finale, lo spegne un po’
Morgunov – voto 5,5 – (6pti) – Lotta a rimbalzo contro gente piu’ forte di lui, e non sempre si propone come reale alternativa agli altri compagni.
Miglienilks – voto 5,5 – (0pti) – Pochi minuti per dare riposo al colorato titolare, e confusione alla suquadra.
Pachoutine – voto 6,5 – (15pti) – Il break nel terzo quarto lo regala anche lui, con voli in contropiede e tanti punti in un amen.

Bolognabasket © 2000 - 2023 Tutti i diritti riservati

Testata giornalistica registrata presso Tribunale di Bologna, decreto 8225 del 03/02/2012

e-mail: [email protected]

Privacy e Cookie Policy | Bonus Scommesse | Bonus immediato senza deposito | Migliori siti scommesse | Migliori casinò online