La Fortitudo e Daniele Cinciarini hanno raggiunto un accordo di massima, con la società biancoblu che ha proposto al giocatore cremonese un garantito anche per la stagione 2017-18.
Perché l’operazione vada in porto – però – bisognerà attendere il parere della Corte Federale. Secondo quanto riporta Spicchi D’Arancia, infatti, l’Ufficio Tesseramenti FIP si è rivolto alla Corte per capire se per Caserta sia possibile aggirare il blocco dei tesseramenti stabilito dal lodo Mordente facendo stipulare un contratto professionistico a un giovane di serie, per rispettare il tetto minimo di 5 contratti italiani depositati. L’escamotage trovato da Caserta infatti crea una casistica nuova da quando esiste il BAT della FIBA. Se la Corte la interpreterà come il cambio di status di un giocatore già tesserato, e non come un nuovo tesseramento, allora Caserta dovrebbe avere il via libera, e Cinciarini potrebbe approdare alla Effe.

Bolognabasket © 2000 - 2023 Tutti i diritti riservati

Testata giornalistica registrata presso Tribunale di Bologna, decreto 8225 del 03/02/2012

e-mail: [email protected]

Privacy e Cookie Policy | Bonus Scommesse | Bonus immediato senza deposito | Migliori siti scommesse | Migliori casinò online